La comunità di Platania si prepara alla festa del volontariato | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La comunità di Platania si prepara alla festa del volontariato

volontariato_plataniaLAMEZIA TERME (CZ) – La bellezza, la ricchezza e la gratuità del servizio faranno da sfondo alla festa del volontariato, prevista per domenica 11 e promossa dalla parrocchia San Michele Arcangelo di Platania (Cz). «L’attesa giornata – assicura lo stesso parroco don Pino Latelli – darà l’opportunità di riflettere sulla missione dei volontari nella realtà sociale sempre più bisognosa di gesti concreti di amore, di vicinanza e di solidarietà. In fondo è questo uno degli aspetti più importanti del volontario: andare dove c’è più bisogno; avere la capacità di operare “nelle periferie” e dove la vita diventa più difficile non avendo paura di “sporcarsi le mani”.Il programma prevede nella mattinata la celebrazione della messa officiata dal parroco don Pino Latelli che, nel corso dell’omelia, farà alcune riflessioni sul tema “Il volontariato risorsa della chiesa e del territorio”. Nel pomeriggio, dopo alcuni momenti di preghiera, sarà riservato grande spazio ad una conferenza che terrà Padre Ivano Scalise della Comunità dei Minimi di Lamezia Terme dal titolo “Vita di fede e accoglienza, la prima carità”, tema di grande concretezza e attualità. Alla trattazione dell’interessante argomento, seguiranno momenti di riflessione, verifica e discussione.

«Ringrazio di vero cuore tutti i volontari – ha commentato Rosanna Cicero, presidente del volontariato, – per il prezioso aiuto che offrono alla comunità con gesti concreti di servizio e solidarietà mettendo a disposizione degli altri parte del loro tempo». «Il volontariato – conclude Maddalena Cimino responsabile dell’ufficio parrocchiale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport – è la ricchezza e l’orgoglio della nostra parrocchia e l’iniziativa di oggi vuole essere un modo per sensibilizzare famiglie, giovani e studenti alla cultura della solidarietà e della gratuità».

La festa, allietata dai colori della musica e della danza, si concluderà con la cena e con il tradizionale taglio della torta artistica preparata dal Cake Design Ferdinando Cimino, titolare della pasticceria “La Dolce Vita” di Platania.

Commenta