Domani la Croce delle Gmg di Giovanni Paolo II sarà a Lamezia per la Giornata Diocesana dei Giovani | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online. Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Domani la Croce delle Gmg di Giovanni Paolo II sarà a Lamezia per la Giornata Diocesana dei Giovani

imageLAMEZIA TERME (CZ) – Domani, in occasione della Giornata Diocesana dei Giovani, la chiesa lametina accoglierà la Croce delle Giornate Mondiali della Gioventù consegnata da San Giovanni Paolo II ai giovani nel 1984 perché fosse portata nel mondo “come simbolo dell’amore di Gesù Cristo per l’umanità”.
La Croce arriverà alle ore 15 di fronte alla Chiesa di San Domenico e, dopo un momento di preghiera, sarà portata in Cattedrale dove i giovani lametini ascolteranno la testimonianza di Suor Carolina Iavazzo, collaboratrice del Beato Padre Pino Puglisi e attualmente impegnata nella Locride a servizio degli “ultimi”.
Nella mattinata di domani, alle 11.30, al Liceo Campanella di Lamezia Terme sarà presentato il Rapporto Giovani curato dall’Istituto Toniolo di Milano: con l’intervento del Prof. Paolo Guiddi dell’Università Cattolica di Brescia, sarà presentato per la prima volta in Calabria una delle analisi di maggiore rilevanza scientifica sulla condizione giovanile nel nostro Paese, che focalizza il mondo dei giovani nel rapporto con il lavoro, la scuola, i valori e la fede.
“Quella di Lamezia sarà la prima tappa in Italia della Croce delle Giornate Mondiali della Gioventù dopo la consegna da parte di Papa Francesco ai giovani di Cracovia” spiega il direttore dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale Giovanile Don Fabio Stanizzo introducendo il tema della giornata diocesana che riprende il messaggio scritto da Papa Francesco, “un invito rivolto in particolare ai giovani a riflettere sulle Beatitudini Evangeliche e a scoprire in esse la via alla felicità autentica, oltre le tante false forme di felicità prospettate dal mondo”.

Commenta