Gioventù Nazionale e Fratelli d'Italia Lamezia Terme esprimono solidarietà all'azienda Foderaro | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online. Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Gioventù Nazionale e Fratelli d’Italia Lamezia Terme esprimono solidarietà all’azienda Foderaro

logo_fdi_gnLAMEZIA TERME (CZ) – «Esprimiamo la nostra solidarietà e la nostra più sincera vicinanza ai lavoratori ed alla proprietà dell’azienda “Foderaro” per la triste situazione che ha visto la chiusura dell’impresa ed il licenziamento di 25 dipendenti». Così scrivono, in una nota congiunta, i rappresentanti di Gioventù Nazionale e Fratelli d’Italia Lamezia Terme, in merito alla chiusura dell’azienda di trasporti lametina.«Per l’ennesima volta – continua la nota – l’imprenditoria italiana, e quella calabrese in particolare, nonostante la radicata presenza sul territorio, l’importante servizio e la significativa storia di innovazione e professionalità, cade sotto la scure della cattiva gestione pubblica e dell’ingresso prepotente in Italia di aziende straniere che modificano l’assetto economico nazionale senza poi reinvestire nel nostro Paese».

Una situazione, quella dell’azienda di trasporti lametina, comune a molte altre realtà regionali.

«Prescindendo dalle motivazioni di natura tecnico-amministrativa che hanno portato alla chiusura dell’azienda, riteniamo non sia possibile che, ancora oggi, l’amministrazione pubblica, e nello specifico la Regione Calabria, saldi in ritardo o non saldi affatto i propri debiti e le proprie spettanze nei confronti delle ditte che, tramite regolari appalti, svolgono lavori e servizi per conto degli enti pubblici»

«Anche se ciò non servirà a risollevare le sorti dell’azienda, – concludono gli esponenti dei due movimenti – ci auguriamo che la Regione adempia ai propri compiti e versi quanto dovuto all’impresa creditrice, chiudendo un contenzioso che dura da un decennio».

Commenta