Il Calafrika vince il Premio Internazionale Città Solidale | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il Calafrika vince il Premio Internazionale Città Solidale

Momento della premiazione

Momento della premiazione

CATANZARO – In occasione del Primo Premio Internazionale Città Solidale sono state organizzate due giornate, all’interno delle quali si è aperto un fruttifero spazio di dialogo e confronto, sulle attualissime tematiche che riguardano l’integrazione, la solidarietà e l’intercultura. Nella giornata di venerdì scorso, presso l’Università Magna Grecia di Catanzaro, si è svolto un interessantissimo convegno al quale hanno partecipato diversi attori sociali (tra pubblico e privato) che si dedicano, con particolare attenzione, all’accoglienza degli stranieri presenti sul territorio calabrese. L’incontro ha rappresentato un ottimo momento di discussione, utile per dare conoscenza delle difficoltà e delle problematicità che ogni giorno vivono queste realtà. È stata però, allo stesso tempo, un’opportunità per ragionare insieme verso la proposta di possibili soluzioni. Sabato, invece, si è voluta utilizzare un’altra chiave di lettura, per affrontare i suddetti temi.

Ospitati dal magico scenario del Teatro Politeama di Catanzaro, passando attraverso la danza, la musica e la rappresentazione teatrale, si è respirata una piacevole atmosfera di convivenza tra le diverse culture che vi hanno preso parte. La manifestazione, sempre voluta dalla Fondazione Città Solidale Onlus, ha visto protagonisti gli artisti provenienti da svariate parti del mondo. Che, rappresentando egregiamente le loro tradizioni culturali, fondendosi alle nostre, hanno realizzato un meraviglioso connubio multiculturale. Inoltre, l’intervento delle istituzioni tra le quali ricordiamo il Ministro degli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta e il Presidente del Consiglio Regionale Francesco Talarico, ha concesso un ulteriore momento di scambio e raffronto sulle tematiche relative all’accoglienza degli stranieri. La serata prevedeva anche la consegna di tre premi, da parte della Fondazione Città Solidale Onlus, destinati a tre personaggi di spicco, che si sono distinti nel loro operato. L’attrice Pamela Villoresi, attualmente impegnata nella realizzazione dello spettacolo “È tutta intera la luce”, lo scrittore Pino Aprile per il contributo dato attraverso il suo libro “Il Sud Puzza”, ed infine l’Associazione MigrAzione per l’organizzazione del “Calafrika Music Festival” che da sei anni porta avanti questo virtuoso progetto. Evento, che fondandosi sull’idea che sia necessario creare spazi e momenti d’incontro tra le diverse culture presenti sul territorio calabrese, sfida appoggiandosi sui più coloriti linguaggi artistici, la certezza che si possa sensibilizzare così gran parte dell’opinione pubblica, sugli argomenti dell’accoglienza, solidarietà ed integrazione.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori, che hanno dedicato il raggiungimento di un così importante risultato al pubblico eterogeneo e proveniente da tutto il territorio nazionale, che ogni anno affolla la location del festival, ed ovviamente alla cittadina di Pianopoli (CZ) che un anno fa l’ha accolto a braccia aperte. L’appuntamento è fissato quindi nei giorni 1, 2 e 3 agosto, per lo svolgimento di una sesta edizione ancora più blasonata e tutta da vivere.

Commenta