Danneggia piazza a Catanzaro e chiede di poter risarcire danno

polizia_municipale_1CATANZARO  – “Un bel gesto da sottolineare”. Cosi’ il vicecomandante della polizia locale, colonnello Amedeo Cardamone, ha definito la decisione di del giovane che ha causato nel giorno di Pasqua, con la sua auto, il danneggiamento di una sedia colorata della nuova piazza Matteotti, di chiedere di poer risarcire il danno.

Il ragazzo, accompagnato dalla madre, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa del Comune, si e’ recato gia’ martedi’ scorso al comando dei vigili per denunciare quanto accaduto e chiedendo di potere pagare i danni. La sua richiesta e’ stata girata per competenza all’ufficio legale del Comune.

“Non si e’ trattato – come si temeva – ha sottolineato Cardamone – di un atto vandalico; la nuova piazza e’ stata, finora, rispettata, ma di un sinistro finito con un bel gesto di maturita’ civile da parte dell’autore che merita di essere riportato”.

(AGI)

Commenta