Giro d’Italia, a Casali del Manco musica e spettacoli. La soddisfazione degli amministratori · Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online. Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Giro d’Italia, a Casali del Manco musica e spettacoli. La soddisfazione degli amministratori

Sono entusiasti gli amministratori dei Casali del Manco. Il Giro d’Italia che è transitato anche dalla Presila non poteva essere accolto meglio, nonostante il tempo. Musica e spettacoli, chiese e vicoli colorati di rosa, l’impegno di tutta la squadra di governo. E poi la gente, i bambini, i nonni: tutti affacciati dai loro balconi in attesa delle due ruote.

“Non posso che ringraziare tutti loro”, afferma Fernando De Donato, giovane consigliere comunale con delega allo sport, ai trasporti ed agli Affari Legali e Generali del Comune che si è occupato di programmare, per tempo, le diverse iniziative su tutto il territorio. “Le Forze dell’Ordine, le associazioni, le attività commerciali e produttive, le amministrazioni locali e sovracomunali, l’intera macchina amministrativa e in particolare i dipendenti, quelli della mobilità in deroga, i ragazzi del servizio civile. Se tutto è andato a buon fine e Casali del Manco ha riscosso consensi e partecipazione il merito non può che essere attribuito a tutti loro”, le parole del consigliere delegato.

De Donato ha detto chiaramente di voler puntare ad una sorta di cittadella dello sport, con lo sci a Lorica, con il nuoto, con il calcio e con gli altri sport come il ciclismo. “Il Giro d’Italia, sembrerebbe scontato dirlo, è la prima tappa per la nostra amministrazione. Siamo convinti, insieme al sindaco Martire ed al governo cittadino, che da qui si deve partire. Casali è pronto, i cittadini sono pronti”, l’annuncio.

Ovviamente concorde il primo cittadino Nuccio Martire: “Tutto è filato liscio per come avevamo pensato. Soprattutto con le restrizioni Covid ci sembrava opportuno festeggiare un evento storico come il passaggio del Giro ma con tutte le dovute accortezze. Ed i cittadini hanno saputo rispondere bene”.

“Piano B”, invece, attraverso il lavoro di Pietro Pietramala, si è occupato degli spettacoli a corredo del giro. I Takabum street band al campo sportivo Matteo Internò- località Trenta ; il Circo Ramingo nella villetta comunale Cinello, località Spezzano Piccolo e Stefano e Andrea Tanzillo in piazzetta via Roma, località Spezzano Piccolo hanno fatto emozionare e cantare.

Così come Kevin Serafini che ha realizzato un murales a tema “Giro d’ Italia” (15×2,50mt circa) sempre in via Roma, località Spezzano Piccolo.

In mezzo le bandierine ed i palloncini rosa. Casali del Manco ha festeggiato così il Giro d’Italia.

Commenta