De Biase (Casa dei Vini): "Ci sia momento di condivisione con Ente Fiera Lamezia" | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online. Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

De Biase (Casa dei Vini): “Ci sia momento di condivisione con Ente Fiera Lamezia”

casa_vini_calabriaLAMEZIA TERME (CZ) – “Con piena condivisione della Presidenza della Casa dei Vini di Calabria, mi rivolgo al Sindaco della Città, al Presidente del Consiglio Comunale, al Presidente dell’organizzazione fieristica lametina, nonché a tutti i compartecipanti all’organizzazione storica della struttura Fiera Lamezia, con un appello: sarà possibile individuare un momento organizzativo, un tavolo propositivo tra gli attori interessati e la Casa dei Vini di Calabria, per trovare momenti di condivisione e rilancio, di una serie di attività che potrebbero risultare utili ad un comparto che ha meccanismi di crescita, da affidare nel complesso, una azione di coordinamento che richiami la condivisione del Dipartimento del settore dell’agricoltura della Regione Calabria, nonché, dopo la prevista nomina, col futuro Assessore regionale all’agricoltura calabrese?”Ad affermarlo è Salvatore De Biase, amministratore della Casa dei Vini di Calabria.

“In tal senso – aggiunge – l’auspicio di una maggiore attenzione finanziaria da parte degli organismi regionali e non solo, per far si che la struttura fieristica lametina, si possa muovere con più rilevante respiro e una più importante organizzazione del settore.

Di sicuro c’è, che comunque vada, grazie alla concessione dei locali messi a disposizione da parte del comune di Lamezia a favore della casa dei Vini di Calabria, si sta allestendo una struttura vetrina, che si offre a quanti hanno creduto nel progetto di uno spazio per le aziende e le istituzioni interessate, e perché no, anche a favore della storica fiera di Lamezia.

Il programma che ha in ogni caso il CDA della struttura Enotecale, è molto ambizioso, articolato, di sintesi per l’intera area calabrese, che punta, tra l’altro, verso risorse della comunità europea, da offrire attraverso progetti mirati alle aziende per la loro crescita nell’offerta intra ed extra regionale, aprendosi verso terre anche fuori dal Paese Italia.

Insomma – conclude De Biase –  il Sindaco Speranza, che di fatto, attraverso un sopralluogo, ha osservato gli spazi affidati alla Casa dei Vini di Calabria dalla sua amministrazione, proprio in questi giorni, per una serie di iniziative che richiamano iniziative di assaggi, corsi di sommelier, ecc, ad egli è stata rivolta una lettera di richiesta per nuovi superfici, che si trovano nello spazio sovrastante la struttura di che trattasi, nell’aspettativa che la sua disponibilità equivalga poi, ad una crescita di una sede che può dare prestigio alla città”.

 

 

Commenta