Commemorati Pasquale Cristiano e Francesco Tramonte | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Commemorati Pasquale Cristiano e Francesco Tramonte

targa_tramonte_cristianoLAMEZIA TERME (CZ) – Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, l’Amministrazione comunale insieme ai familiari delle vittime e all’associazione Libera coordinamento di Catanzaro, stamattina hanno ricordato Francesco Tramonte e Pasquale Cristiano i due giovani lavoratori, dipendenti comunali, barbaramente uccisi in un agguato mafioso il 24 maggio 1991. L’Amministrazione ha deposto dei cuscini di fiori ai piedi della lapide posta sul luogo dell’uccisione avvenuta nel quartiere Miraglia dove l’Amministrazione nel 2010 ha voluto una targa commemorativa in ricordo delle vittime del feroce omicidio e successivamente nei pressi della sede del Palazzo comunale di corso Numistrano in cui è presente un’altra lapide commemorativa dei due netturbini.

In questi lunghi 23 anni i familiari di Cristiano e Tramonte hanno coltivato il ricordo dei propri congiunti e hanno aspettato invano giustizia. Accanto a loro, alcune persone di buona volontà e di grande sensibilità hanno tenuta viva la memoria collettiva. Ancora oggi è necessario impegnarsi insieme a loro perché tutti sappiano cosa è successo, quale grado di barbarie raggiunge la mafia, quale dolore rechi con sé la cultura della violenza.

Nell’occasione Libera Catanzaro darà nel mese di giugno una borsa di studio a loro dedicata.

 

Commenta