Sabato 17 maggio anche a Lamezia Terme torna "La notte dei musei" | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Sabato 17 maggio anche a Lamezia Terme torna “La notte dei musei”

LAMEZIA TERME (CZ) – L’Amministrazione comunale di Lamezia Terme, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria e l’Associazione Archeologica Lametina, aderisce per il quarto anno consecutivo a “La Notte dei Musei”, l’evento europeo promosso dal MIBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) che apre gratuitamente le porte di musei in orario serale e notturno, permettendo una emozionante ed insolita fruizione del patrimonio artistico italiano per tutti coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita. Un’occasione unica anche per i più giovani, nella consapevolezza di quanto la cultura sia fondamentale per la crescita civile sociale e democratica. Per questa occasione anche il Museo Archeologico di Lamezia Terme rimarrà aperto sabato 17 maggio dalle 20 in poi.Il programma prevede alle 20 le visite guidate a cura dell’Associazione Archeologica Lametina; alle 22,30 l’esibizione musicale del trio composto da Francesco Scaramuzzino al pianoforte, Luciano Cimino alla tromba e Giorgio Caporale alla chitarra. Oltre all’Associazione Archeologica Lametina, ha collaborato a questa edizione Francesco Scaramuzzino, giovane musicista lametino, diplomato in pianoforte, clavicembalo e jazz, che ha suonato insieme ai più importanti musicisti del panorama jazzistico italiano ed internazionale.

Commenta