Il comandante delle forze operative terrestri, generale di corpo d'armata, Roberto Bernardini in visita a Lamezia incontrerà il Sindaco | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il comandante delle forze operative terrestri, generale di corpo d’armata, Roberto Bernardini in visita a Lamezia incontrerà il Sindaco

generale_bernardiniLAMEZIA TERME (CZ) – Mercoledì 14 maggio il comandante nazionale delle Forze operative terrestri, il generale di corpo d’armata Roberto Bernardini sarà in visita nella sede del II Reggimento Aviazione dell’Esercito “Sirio” di Lamezia Terme. Il generale ha inoltre espresso, nei giorni scorsi, il desiderio di potere incontrare il sindaco Speranza.Il Comando delle forze operative terrestri (Comfoter), alle cui dipendenze agiscono tutte le unità ed i supporti con compiti operativi, è in grado di gestire, con visione unitaria, sia l’addestramento che le attività operative delle forze terrestri italiane.

Dipendente direttamente dal capo di Stato Maggiore dell’Esercito, il comandante delle Forze operative terrestri è responsabile della preparazione, dell’addestramento e dell’impiego delle forze ed esercita la sua autorità sui reparti dipendenti.

Il Comando ha sede nella città di Verona.

Il generale di corpo d’armata, Roberto Bernardini, è nato a Cutigliano (PT) nel 1951.

Ha frequentato il 153° corso dell’Accademia militare di Modena, la scuola di applicazione di Torino e la scuola di guerra di Civitavecchia.

Nel corso dei suoi 40 anni di carriera ha alternato periodi di intensa attività, sia formativa nelle scuole militari e le università, sia operativa e di comando nelle numerose unità dell’Esercito in Italia ed all’estero. Ha conseguito la laurea in Scienze Strategiche, il master di II livello in Scienze Strategiche e la laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche.

Nel corso della sua carriera è stato insignito di numerose onorificenze nazionali, internazionali e delle istituzioni internazionali.

Dal 2012 è il comandante delle Forze operative terrestri.

 

 

Commenta