Scalea, incendio distrugge stabilimento balneare

SCALEA (COSENZA) – Un incendio sulle cui cause sono in corso accertamenti, ma non si esclude la matrice dolosa, ha completamente distrutto alle prime luci dell’alba, uno stabilimento balneare di Scalea. Il fatto è avvenuto in via Ruggero Lauria della località turistica dell’Alto Tirreno cosentino.

Le fiamme hanno mandato in fumo la struttura in legno e lamierato che, al momento, era deserta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Scalea con il supporto di un’autobotte per rifornimento idrico. L’attività degli operatori è valsa prima a circoscrivere e poi ad estinguere l’incendio. Intervenuti anche i carabinieri della locale compagnia Scalea che hanno avviato gli accertamenti per tentare di risalire all’origine del rogo che ha provocato seri danni alla struttura turistica. (ANSA).

Commenta