Corigliano Rossano, due tentativi di furto in poche ore, arrestato ventisettenne

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA) – Ha sorpreso alcuni ladri nella cucina del suo ristorante, all’interno di un lido balneare, ma al suo arrivo i malviventi sono fuggiti per poi tornare poco dopo, solo in due, nel vano cucina per riprovare a smontare e portare via i pezzi del piano cottura.

A quel punto il titolare del locale, davanti al secondo tentativo di furto in poche ore, ha allertato i carabinieri della Compagnia di Corigliano che hanno arrestato un uomo di 27 anni, di nazionalità marocchina, per violazione di domicilio e tentato furto.

Il ventisettenne, che ha tentato la fuga, è stato rintracciato dai militari dopo un breve inseguimento, mentre il suo complice è riuscito a far perdere le sue tracce.
L’extracomunitario, in seguito agli accertamenti effettuati dai militari dopo che lo hanno condotto in caserma, è risultato essere irregolare in Italia e per lui sono state avviate dalla questura di Cosenza le procedure per l’espulsione dal territorio italiano. (ANSA).

Commenta