Lamezia Terme, occupazione abusiva, abbandono animali, sicurezza stradale: intensificati controlli della Polizia Locale | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Lamezia Terme, occupazione abusiva, abbandono animali, sicurezza stradale: intensificati controlli della Polizia Locale

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Massima attenzione da parte del Comune per garantire il rispetto delle regole di civile convivenza in città. 

Infatti, il personale della Polizia Locale nel corso della settimana ha predisposto una serie diversificata di controlli sul territorio finalizzati alla repressione di tutti quei fenomeni di inciviltà come l’occupazione abusiva del suolo pubblico e l’abbandono degli animali di affezione, e il rispetto dei regolamenti comunali. L’intensificazione dei controlli ha consentito di verificare 25 attività e la regolare microcippatura di 35 cani, con 7 violazioni contestate.

I controlli dei cantieri, 7 in totale, hanno invece portato a denunciare due persone per violazioni edilizie e furto di acqua potabile mentre, per quanto riguarda l’aspetto ambientale, sono stati elevati 6 verbali per abbandono dei rifiuti solidi urbani e sono in corso accertamenti finalizzati all’individuazione dei soggetti, resisi responsabili dell’abbandono su alcune aree pubbliche di materiale ingombranti e suppellettili vari, attraverso l’incrocio dei dati forniti nelle  segnalazioni pervenute alla sala operativa del Corpo della Polizia Locale e le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza.

Anche sotto l’aspetto della sicurezza stradale i posti di controllo attuati  principalmente sulle arterie  della costa, avvalendosi delle strumentazioni in dotazione per il controllo della velocità, hanno consentito di rilevare 114 violazioni per il superamento dei limiti consentiti; il controllo di 65 veicoli e 93 persone identificate con l’elevazione di diversi verbali .

Nel corso dei servizi, infine, è stata denunciata una cittadina di etnia rom resasi responsabile dell’occupazione abusiva  di un alloggio popolare.   

 I controlli proseguiranno nel ponte di ferragosto  per garantire il rispetto delle norme anti covid e la sicurezza della circolazione.

Commenta