Locri, tenta di uccidere la compagna accoltellandola per 14 volte, arrestato 18enne

LOCRI (REGGIO CALABRIA) – Ha accoltellato 14 volte la compagna con la quale era andato a convivere giusto ieri mattina ed è stato arrestato poche ore dopo dai carabinieri. E’ accaduto a Locri.

La donna, una 27enne di origine cubana, è ricoverata nell’ospedale di Reggio Calabria con ferite al torace e all’addome. E’ grave ma non è in pericolo di vita. L’autore, Giancarlo Martelli, di 18 anni, è stato trovato nascosto in una intercapedine del sottotetto dell’abitazione, con i vestiti ancora intrisi di sangue.

Commenta