Vibo, sequestrata attività commerciale abusiva su demanio marittimo

VIBO VALENTIA – Personale della Capitaneria di porto di Vibo Valentia Marina ha sequestrato, in località “Pennello”, un’attività commerciale abusiva realizzata sul pubblico demanio marittimo.
    “Gli agenti – riferisce una nota stampa della Capitaneria – hanno accertato che per l’occupazione non era stata rilasciata alcuna autorizzazione da parte dell’Ufficio Demanio del Comune di Vibo Valentia. Tutte le attrezzature per gli avventori, insieme alla struttura commerciale, sono state, di conseguenza, sequestrate ed il responsabile denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria”.

Commenta