Arrestato 21enne per coltivazione e produzione di sostanza stupefacente | Lamezia ClickLamezia Click

Lamezia Click Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Arrestato 21enne per coltivazione e produzione di sostanza stupefacente

colt_stupLAMEZIA TERME (CZ) – I Carabinieri della Stazione Lamezia, coadiuvati dai militari della Stazione di Pianopoli e dal Nucleo Cinofili con il cane “RIKO” del Gruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia hanno tratto in arresto STRANIERI Ottavio, 21 anni, avvisato orale di pubblica sicurezza, per coltivazione e produzione di sostanza stupefacente. Nello specifico l’attività è emersa a seguito di una normale attività di polizia durante la quale sono state eseguite alcune perquisizioni domiciliari. Nel corso di una di queste e nello specifico in quella di Stranieri, il cane dei Cinofili, appena entrato nell’abitazione del ragazzo sita in località Fronti, immediatamente ha segnalato la presenza di stupefacente indirizzando gli operanti all’interno di un garage. A riscontro di questa segnalazione, i Carabinieri all’interno della predetta pertinenza durante le operazioni hanno avuto modo di individuare la presenza di 12 piante di canapa indiana poste all’interno di alcuni vasi, dell’altezza ciascuna di circa 90 cm tutte mantenute grazie ad un sistema artificiale di illuminazione e ventilazione in grado di mantenere integro nella qualità il “prodotto” stupefacente. Sempre nello stesso locale sono stati rinvenuti 18 grammi già essiccati della medesima sostanza.

Per tali motivi il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente condotto presso le camere di sicurezza di questo Comando in attesa del rito per direttissima così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, a seguito del quale è stato convalidato l’arresto e sono stati disposti gli arresti domiciliari.

 

 

Commenta