Vigor Lamezia, dalla sponda biancorossa del Fronti arrivano altri due innesti. Si tratta di Andrea Morelli e Daniele Mano · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Vigor Lamezia, dalla sponda biancorossa del Fronti arrivano altri due innesti. Si tratta di Andrea Morelli e Daniele Mano

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Andrea Morelli, difensore, classe 1992, dopo tutta la trafila delle giovanili della FC Sant’Eufemia arriva in prima squadra alla Promosport disputando per 4 anni il campionato di Promozione e due finali play off. Poi sempre in Promozione per una stagione con la Luzzese e successivamente 3 anni con l’ASD Pianopoli (1 stagione in Prima categoria e 2 in Seconda). Approda a Fronti e nei 5 anni consecutivi diviene un elemento importantissimo nello scacchiere biancorosso per le sue qualità tecniche ed umane, dimostrando sempre un grande attaccamento alla maglia ed un impegno proficuo dentro e fuori dal campo.

“Ho scelto di vivere questa nuova avventura– dichiara Morelli – nonostante abbia ricevuto altre offerte, perché la sfida raccolta è sicuramente stimolante. Dobbiamo essere tutti consapevoli del fatto che si vuole portare avanti un progetto importante. In questi anni ho avuto modo di apprendere, soprattutto nel Fronti, che a fare la differenza è il gruppo e credo che il nostro obiettivo iniziale debba essere questo. Perché alla lunga è il gruppo che ci permetterà di uscire fuori e superare i momenti critici e che farà dare ad ognuno di noi quel qualcosa in più per il compagno in difficoltà e per la squadra. Sicuramente sapere di avere in società ed in squadra persone come Pagnotta, Torcasio, Caruso, Matarazzo, Palmieri, Rocca e tutta la ex famiglia Fronti rende il tutto più confortevole ed in parte meno pressante. L’obiettivo è chiaro e ben definito, e adesso non resta che sudare, onorare questa maglia e rendere questi colori più lucenti.

L’anno scorso mio fratello, che ha vestito questa maglia per alcuni mesi, ha continuato a ripetermi che la tifoseria fa la differenza, io mi fido di lui e non vedo l’ora di entrare in campo con questo enorme stimolo. L’unica cosa che mi sento di dire ai tifosi, e chi mi conosce lo sa, è che preferisco i fatti alle parole. Perciò come ho sempre fatto, non mollerò un centimetro.

Daniele Mano, centrocampista, classe 1998, prima di accasarsi con il Fronti ed offrire sempre ottime prestazioni in campo, ha vestito le maglie di Sambiase e Soriano in Eccellenza.

“Se ho accettato questo progetto è perché ci credo e perché ho visto una società determinata a fare il salto di categoria. E per questo che non ho altri obiettivi se non quello di contribuire a raggiungere questo traguardo. Ho calcato palcoscenici di categoria superiore che mi hanno formato e nei quali ho imparato che le pressioni sono quelle che ti fanno dare il 100%, in qualsiasi categoria e situazione si giochi. Per me sarà solo un onore indossare questa maglia e giocare attorniato dai numerosi tifosi biancoverdi, che hanno una grande storia e sono conosciuti anche al difuori dei confini regionali. Non mi resta che lavorare tanto e dimostrare in campo il mio valore. Forza Vigor”.

Commenta