Il cosentino Simone Iaquinta a Misano per il secondo round della Carrera Cup Italia · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il cosentino Simone Iaquinta a Misano per il secondo round della Carrera Cup Italia

Il forte pilota cosentino Simone Iaquinta approda a Misano e torna all’assalto della vetta della classifica in Carrera Cup Italia, prestigioso trofeo monomarca firmato Porsche. Dopo un avvio di stagione arrembante, sul circuito di Monza, il driver calabrese è pronto più che mai a dimostrare il proprio valore nel weekend di gara che lo vedrà impegnato al volante della Carrera 911 sul circuito internazionale di Misano.

In riva all’Adriatico, infatti, si disputerà la seconda prova stagionale, suddivisa come sempre in due distinte gare (sabato e domenica), che faranno seguito alle canoniche prove ufficiali.

Iaquinta continuerà a difendere i colori della Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano, con la quale ha dimostrato un feeling importante che lo ha portato a conquistare notevoli risultati sia lo scorso anno che all’avvio di questa nuova ed entusiasmante avventura.

Il programma della manifestazione prevede, domani venerdì 17 maggio, la sessione di prove libere con tutti i protagonisti in pista dalle 16.05 alle 17.05. Sabato le qualifiche si disputeranno dalle 10.10 alle 10.40 e dalle 10.45 alle 10.55. Gara uno scatterà che scatta nel pomeriggio alle 17.30 (diretta tv su Sky Sport Arena e in streaming sul sito ufficiale della competizione, www. carreracupitalia.it ). Gara 2 andrà in scena domenica con partenza alle 13.10 e diretta tv su Cielo, preceduta alle 12.30 dalla replica di gara 1.

“Sono carico e pronto a dimostrare il mio valore – ha commentato Iaquinta prima del weekend di gara – e desidero dimostrare che il risultato ottenuto a Monza era soltanto un assaggio di quanto sono in grado di fare. So che sarà difficile perché di fronte troveremo avversari esperti e altrettanto desiderosi di vincere: sarà una bella sfida”.

Commenta