La Raffaele Lamezia pronta alle sfide del week end · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La Raffaele Lamezia pronta alle sfide del week end

sabato 4 marzo 2017 - 12:17
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Una nuova settimana di lavoro intenso in casa Raffaele Lamezia, dalla B alla Prima Divisione, alle varie Under 14 e 13, in vista di scontri importanti per tutte le classifiche.

Sicuramente la più determinante è quella che attende i ragazzi della serie B di mister Ferraro domani, domenica 05 marzo alle 18:00 al Palasparti, contro l’Udas Volley Cerignola. Le due squadre si trovano infatti metà classifica appaiate con lo stesso punteggio. Vincere in casa contro la società pugliese, guidata in panchina dall’omonimo mister Ferraro (Roberto), significherebbe per i gialloblù avvicinarsi sempre più alla quota salvezza matematica.

Il gruppo è in crescita e ne vado fiero – ha dichiarato l’allenatore dei gialloblù, Totò Ferraro – perché ogni risultato è frutto di un anno di costanza, tenacia ed allenamento. Un’altra vittoria, peraltro così importante come quella di domani, riuscirebbe ancora di più a saldare questo gruppo ed a prepararlo a sfide di prestigio e calibro sempre maggiori.

Dalla prima squadra ai giovani della Prima Divisione di mister De Santis, il passo è breve. Molto breve perché passa per un cognome, quello dei fratelli Rizzo, validissimi esempi di prodotti del vivaio made in Raffaele Lamezia. Il primo, Antonio, secondo palleggiatore della serie B, l’altro, Sergio, capitano e factotum, delle giovanili.

Un serio infortunio però ha tenuto fermo il “Sergente di Ferro”, questo il soprannome sul campo di Sergio Rizzo, che solo adesso sta rientrando, dopo mesi di terapie e lavoro di recupero.

Una presenza indispensabile quella di Rizzo – ha sottolineato mister De Santis – capace di trasmettere ai ragazzi in campo, ciò che io, da allenatore, pretendo dalla panchina. Purtroppo ci è mancato in un momento determinante, ma si trova a rientrare in un momento altrettanto delicato, in cui la squadra cresciuta, è prima solitaria, in classifica. Sicuramente porterà qualità, grinta e punti.

Il giovane Rizzo, dal canto suo, ha dichiarato di essere orgoglioso e grato alla società, che ha puntato su di lui, per il suo essere riferimento per i più piccoli, trasmettendo loro valori morali e sportivi, alla base della crescita dei ragazzi.

Weekend che, oltre alla serie B domani in casa, vede impegnati sempre in casa i giovani della Prima Divisione, oggi, 04 marzo, alle 19.15 al PalaSavutano, contro l’ostico Pianopoli di Pisani, unica squadra che, ad oggi, è riuscita a battere i piccoli gialloblù, anche se questa, assicurano i nostri ragazzi, sarà tutt’altra partita.

loading...