Volley, la Raffaele guadagna due punti nel derby cittadino. Tantissimi gli spettatori · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Volley, la Raffaele guadagna due punti nel derby cittadino. Tantissimi gli spettatori

domenica 12 febbraio 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Come da pronostico è andato in scena un derby emozionante al PalaSparti di Lamezia Terme davanti al pubblico delle grandi occasioni.

La gara tra Raffaele e Conad ha regalato come sempre emozioni e grande spettacolo. Alla fine l’hanno spuntata, al tie-break, i padroni di casa della Raffaele conquistando così 2 punti mentre alla Conad è andato un punto.

Nel primo set i gialloblù della Raffaele partono forte e conquistano il set per 25 a 19. Nella seconda ripresa i biancoazzurri della Conad hanno una reazione determinante che gli permette di pareggiare i conti conquistando il secondo set con un 19 a 25. Terzo set che la Conad fa suo in modo schiacciante per 25 a 13. Sulla stessa riga, ma a parti invertite, la quarta frazione di gioco che vere la Raffaele chiudere il set con un 25 a 15.

Tutto è rimandato al tie-break nel quale gli uomini di mister Guzzo con maggiore determinazione conquistano la ripresa per 15 a 8 chiudendo definitivamente il match. Per il Presidente Davoli, della Conad, “si è trattato di una partita combattutissima e come tutti i derby giocata sul filo dell’entusiasmo. Nonostante mancasse il nostro giocatore cardine ossia Piccioni siamo riusciti ad imporci ma siamo mancati un po’ nel finale. Comunque abbiamo dimostrato che ci siamo e che nel campionato possiamo ancora dire la nostra. Una particolare nota di merito al meraviglioso pubblico presente”.

RAFFAELE LAMEZIA PALLAVOLO – CONAD LAMEZIA VOLLEY 3-2 (25-19; 18-25; 13-25; 25-15; 15-8)
RAFFAELE: Notte (L), Graziano 1, Citriniti 5, Rizzo, Torchia, Porfida 15, Ferraro, G. Sacco 12, Butera 15, Mancuso, Montesanti, M. Sacco, Procopio 9, Piedepalumbo 5. ALL: Guzzo. VICE: Torchia.
CONAD: M. Davoli, Bruni, Galiano 4, Pasciuta 14, D. Davoli, Talarico, Ferraiuolo 4, Gaetano 5, Sarpong 17, Cimino 10, A. Mercuri 2, Bonaccurso, Stirparo, Cevola. ALL: Piccioni. VICE: Savio.
ARBITRI: Fabri Emanuela (1°) della sezione provinciale di Roma e Santabarbara Vittorio (2°) della sezione provinciale di Frosinone.
NOTE: Più di 1000 spettatori.

loading...