Volley, rammarico per la Raffaele Lamezia: sconfitta da Galatina · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Volley, rammarico per la Raffaele Lamezia: sconfitta da Galatina

lunedì 19 dicembre 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Grande amarezza in casa Raffaele, i lametini tornano infatti a mani vuote da Galatina. Il match finisce 3-1 per l’Olimpia ma a recriminare sono gli ospiti per aver lasciato la gara in mano ai pugliesi nei momenti cruciali.


Inizia molto bene la Raffaele che si porta subito sul 5-1, quindi recupero dei padroni di casa che fanno loro il primo break (8-7). Molto brava la Raffaele a rimanere unita ed imporre il suo gioco, 8-12 per i lametini, che riescono a mantenere sempre un discreto vantaggio e ad ottenere il primo set per 25-22.
Equilibrato l’inizio del secondo set, le squadre lottano punto su punto fino al 12-9, poi Lamezia si spegne inspiegabilmente e Galatina conquista facilmente il set per 25-16.
Terzo e quarto set giocati in fotocopia, con la Raffaele alla ricerca della giocata che gli permetterebbe di prendere il vantaggio, ma l’Olimpia non ci sta e risponde colpo su colpo. Arrivati ai momenti finali, i lametini, incomprensibilmente, cedono il passo agli avversari. Succede così nel terzo set, quando la Raffaele era in vantaggio per 19-18 e cede il set per 25-19 e nel quarto e ultimo set dove, arrivati sul 16 pari è l’Olimpia che riesce a piazzare la zampata e ottenere i 3 punti chiudendo per 25-23.
Amareggiato a fine gara il mister Rino Guzzo, che, ai nostri microfoni, recrimina i 3 punti per il gioco espresso dalla Raffaele: “Raffaele alla quale starebbero stretti anche i 2 punti ma che purtroppo manca di quella esperienza, quella cattiveria agonistica che le avrebbe permesso di chiudere il match. L’Olimpia nulla ha fatto per conquistare la vittoria, forse vista l’esperienza del sestetto ha sottovalutato gli avversari. Torniamo a casa con la consapevolezza di aver espresso a larghi tratti un buon gioco, ora sfrutteremo la pausa natalizia per lavorare sui punti di criticità, con la speranza di recuperare Piedepalumpo valutando inoltre l’apertura del mercato per allargare la rosa.”

loading...