Basket, le vere stelle sono già in casa Lamezia. Gaetano: “Sono rientrato a Lamezia con l’obiettivo di far bene e puntare alla vittoria con la squadra della mia città” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Basket, le vere stelle sono già in casa Lamezia. Gaetano: “Sono rientrato a Lamezia con l’obiettivo di far bene e puntare alla vittoria con la squadra della mia città”

martedì 20 settembre 2016

gaetanoLAMEZIA TERME (CATANZARO) – In attesa dell’arrivo ufficiale della stella Americana, Lamezia è pronta alla nuova stagione di Serie C silver e si coccola i suoi baby talenti. Iniziamo il giro di interviste con Franco Gaetano classe 99, che vorrà sicuramente volare alto in questa stagione, che deve essere quella della sua consacrazione.

Esperienze estive di altissimo livello per te Franco, a Giugno hai avuto la fortuna di allenarti a Reggio Emilia con la Pallacanestro Reggiana, ad Agosto hai iniziato la preparazione con la Viola RC di Lega Due. Impressioni?

“Due esperienze Super. Ho avuto la possibilità di crescere sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista umano, perché ho avuto la possibilità di confrontarmi con alcuni ragazzi che sono abituati ad un altro livello rispetto a quello nostro. Poi ho avuto la fortuna di essere allenato da due grandi coach, Andrea Menozzi Responsabile del settore giovanile della Pallacanestro Reggiana e da Antonio Paternoster, che nelle settimane al centro Viola mi ha letteralmente estasiato con il suo modo di allenare”

Qui a Lamezia lo scorso anno hai disputato tre competizioni di alto livello, u18 d’eccellenza, u20 elite e Serie C silver, bilancio positivo o negativo?

Il mio primo anno di Serie C, tutto sommato una stagione buona finita in semifinale playoff contro la vincitrice del campionato. Per quanto riguarda i campionati giovanili, ho avuto la fortuna di incontrare nella fase interregionale u18 eccellenza le squadre siciliane, mai affrontate prima, di giocare nei loro Palazzetti la maggior parte dei quali di Serie A. Un po’ di rammarico per l’andamento di questo campionato ce l’ho a dir la verità, soprattutto perché abbiamo cominciato benissimo e potevamo vincere la prima fase regionale, poi le squadre siciliane hanno mostrato una maggiore attitudine a giocare gare di alto livello. Invece nel Campionato u20 abbiamo dominato la fase regionale, conquistando lo spareggio e poi sul più bello siamo crollati ad un passo dal sogno. Peccato.

Quest’anno avrai tutte le luci puntate a dosso, sarà una stagione più difficile dello scorso anno?

Sono rientrato a Lamezia con l’obiettivo di far bene e puntare alla vittoria con la squadra della mia città. Gli acquisti che la società ha fatto dimostrano quanto tutti vogliano costruire un futuro importante e io darò il massimo per far ciò che questo avvenga.

 © Comunicazione Basketball Lamezia

loading...