L’ex allenatore di Latina, Trapani e Palermo guiderà il progetto Basketball Lamezia · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

L’ex allenatore di Latina, Trapani e Palermo guiderà il progetto Basketball Lamezia

sabato 10 settembre 2016

coach leonardo ortenziLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Lo sviluppo del settore giovanile è da sempre una delle prerogative della società lametina, prova ne è l’utilizzo periodico e continuato di diversi giovani giallo blu nella Serie C silver dello scorso campionato, grazie al lavoro svolto da coach Iracà a cui vanno i ringraziamenti della società.Da questa stagione, le ambizioni del progetto coordinato dai presidenti Pisani e Serrao, hanno portato alla scelta di un head coach di primissimo livello che oltre ad essere famoso come “sfornatore di talenti” è un’ottimo trasformatore di giovani promesse in realtà consolidate a livello senior. Stiamo parlando di coach Leonardo Ortenzi, ex allenatore di Latina, Formia, Reggio Calabria Trapani e Palermo che porterà con sé tutta l’esperienza maturata negli anni di lavoro con i giovani.

“Sarà una stagione incentrata sulla valorizzazione dei nostri ragazzi, ma anche sulla competitività a livello senior”. Il ds Nando Fusto sta già operando in tal senso per allestire una squadra in grado di essere competitiva ma anche di dare spettacolo, per attirare sempre più persone al PalaSparti.

Coach, benvenuto. Lamezia è diventata una piazza di riferimento a livello regionale, con quale spirito affronta questa nuova avventura?
Tornare in Calabria mi fa veramente piacere dopo l’esperienza con la Jolly. Questa società è in fase di maturazione e l’avventura è davvero intrigante e stimolante.

Nella sua carriera spiccano diverse finali nazionali e gruppi che hanno dimostrato velocemente ampi margini di crescita. Come ha visto il gruppo lametino in questi primi giorni?
Chiaramente sul gruppo non si può dire ancora molto. E’ un gruppo in fase embrionale, ci manca qualche elemento per motivi lavorati, altri arriveranno per completare la rosa. A livello giovanile ho avuto dei buoni risultati, ma penso che la pallacanestro è bella e nello stesso tempo difficile a tutti i livelli, quando si fanno prime squadre o settore giovanile. Tanti bei ricordi a livello senior con campionati vinti da assistente a Latina e Trapani. Ottimo risultato le finali nazionali ma anche i playoff svolti a Formia. La soddisfazione maggiore è che i ragazzi cresciuti con me inizino a giocare un pò in giro per l’Italia , da chi milita in serie A a chi dignitosamente calca palcoscenici minori.

Lo scorso anno grande entusiasmo, quali sono gli obiettivi per questa stagione?
Ho visto qualche filmato del match di semifinale Playoff contro la Vis , vedere il palazzetto così caloroso è la dimostrazione che Pasquale da allenatore e la società hanno fatto un lavoro grandioso. Quest’anno dovrà ricalcare l’ottimo risultato sportivo dello scorso, cercando di migliorarlo se possibile, ma con la consapevolezza che la squadra ha perso tre pedine fondamentali che dovranno essere sostituite per tornare a livelli di competitività alta. Ci sono tutte le premesse per fare bene. Sarò il primo a fare in modo che l’attenzione sulla prima squadra non faccia perdere di vista i campionati giovanili che sono la vera linfa della società che sicuramente punta a creare giovani talenti da poter lanciare in prima squadra.

loading...