Presentata la 18^ Cronoscalata del Reventino: una risorsa per l’intero territorio · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Presentata la 18^ Cronoscalata del Reventino: una risorsa per l’intero territorio

giovedì 28 luglio 2016 - 16:13
Print Friendly, PDF & Email

Servidone - Iona - Foderaro - Bilotta - RizzoLAMEZIA TERME (CATANZARO) – La 18^ Cronoscalata del Reventino è stata presentata a Lamezia Terme presso l’Hotel Savant. Gli organizzatori del Racing Team Lamezia che in affiancamento con Lamezia Motorsport e Automobile Club Catanzaro sono al lavoro sugli ultimi particolari per accogliere i tanti concorrenti e Team che già hanno confermato la presenza all’ottavo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna, Trofeo Italiano Velocità Montagna e prova del Campionato Italiano “Le Bicilindriche”, che si svolgerà proprio nel comune lametino dal 5 al 7 agosto.

Il teatro delle sfide saranno come sempre i 6 Km di spettacolare tracciato che uniscono la località Magolà di Lamezia Terme con Platania, il caratteristico centro situato 351 metri più in alto e che si raggiunge coprendo un dislivello medio del 5,48%. Platania sarà sede, come di consueto, del centro servizi all’interno del Comune, del parco chiuso nelle sue vie del centro e della Cerimonia di Premiazione all’interno della villa comunale. La sede delle verifiche tecniche e sportive, segue la tradizione della competizione calabrese e sarà al Municipio di Lamezia Terme in località Maddama, mentre il paddock e la zona partenza saranno in località Magolà. Tutta l’area metropolitana di Lamezia è interessata dalla Cronoscalata del Reventino, che oltre ad apprezzato appuntamento sportivo, si conferma un efficace ed insostituibile strumento di promozione di un territorio vasto e dalle molteplici ricchezze da scoprire, dove l’ospitalità è da sempre elevata a culto.
Una imponente macchina è quella che fa capo al Racing Team Lamezia e AC Catanzaro, coordinata dal Direttore di gara Roberto Bufalino e dall’aggiunto Paolo Roselli, con 90 Commissari di percorso, 26 postazioni radio, 4 mezzi di soccorso meccanico ed altrettanti mezzi di soccorso sanitario di tipo “A”, il Team di decarcerazione dei Vigili del Fuoco del Comando di Catanzaro, il team di estricazione con 5 operatori specializzati ed il team di ripristino del tracciato ad alta operatività, in grado di intervenire su barriere di protezione, guard rail e muretti in caso di danneggiamento, per riportare sempre il percorso di gara ai massimi standard di sicurezza imposti dalla Federazione. Ad illustrare i particolari tecnici ed operativi dell’organizzazione è stato Enzo Rizzo coordinatore del Racing Team Lamezia, che ha sottolineato il rilievo della competizione lametina nell’ambito del Campionato Italiano Velocità Montagna e dell’apprezzamento di piloti ed addetti ai lavori, oltre che del pubblico. Sergio Servidone, responsabile delle relazioni con i partner commerciali, ha sottolineato l’importanza ed il prestigio dei partner al fianco dell’evento sportivo, che hanno rafforzato la fiducia nell’efficacia comunicativa dello stesso. Tra gli ospiti anche Emanuele Ionà, l’imprenditore lametino, figlio dell’indimenticato Gino a cui è dedicato l’ambito Memorial, che ha evidenziato come la vicinanza alla competizione scaturisce dalla condivisione di obiettivi e valori e che la fiducia nell’efficacia promozionale è confermata grazie anche all’amore per il proprio territorio. Gradita presenza del Commendatore Battista Foderaro già apprezzato pilota ed ideatore della gara negli anni ’60 quando iniziò con il nome di “Nicastro – Passo di Acquabona”.
-“Un appuntamento che è sentito da tutta la cittadinanza, un evento particolarmente atteso per la sua molteplice valenza che si esprime a massimo nella competizione tra grandi delle salite”- sono state le parole dell’Assessore Angelo Bilotta.
Le iscrizioni alla 18^ Cronoscalata del Reventino si chiuderanno mercoledì 3 agosto, anche se i big del CIVM hanno confermato la presenza. L’evento lametino entrerà nel vivo venerdì 5 agosto con le operazioni di verifica presso il Comune di Lamezia dalle 15 alle 19.30. Sabato 6 le due manche di ricognizione cronometrate, sul tracciato con le vetture da gara, a partire dalle 9.30. Gara 1 della 18^ Cronoscalata del Reventino scatterà alle 9.30 di domenica 7 agosto. La Cerimonia di Premiazione a Platania concluderà la tre giorni calabrese del CIVM.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet dell’organizzazione www.cronoreventino.it o
www.acisportitalia.it.

loading...