Basketball, la squadra consegna i risultati alla città, Mascaro: “Avete riacceso i riflettori sul basket in città” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Basketball, la squadra consegna i risultati alla città, Mascaro: “Avete riacceso i riflettori sul basket in città”

venerdì 15 aprile 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Si è tenuta nel primo pomeriggio di oggi la conferenza stampa convocata dalla società cestistica Lamezia Basketball nella Sala Giunta del Comune di Lamezia Terme di Via Perugini. Alla presenza del primo cittadino, avv. Paolo Mascaro, i massimi dirigenti Massimiliano Serrao e Carmelo Pisani, nonché, in rappresentanza dello staff tecnico il coach Pasquale Iracà al cospetto d’una folta rappresentanza d’atleti delle varie squadre e di dirigenti della società lametina, hanno voluto consegnare alla Città i risultati finora conseguiti.

Su tutti quelli raggiunti rispettivamente, dalla prima squadra nella semifinale play off nel campionato di Serie C Silver (arresasi solo di fronte all’imbattuta Vis) e la vittoria, da imbattuta, nel campionato regionale Under 20; risultato quest’ultimo che consentirà ai ragazzi di coach Iracà di recarsi lunedì prossimo a Salerno per sfidare la Carver Cinecittà Roma, in una gara che varrà l’accesso alle fasi nazionali.

Grande soddisfazione ha espresso il primo cittadino per i traguardi conseguiti dalla neonata società, che “è stata in grado – ha affermato il Sindaco – di riaccendere i riflettori dell’entusiasmo sul basket in Città, portandone alto il nome anche oltre i confini regionali”.

Infine coach Iracà ha elogiato tutti gli oltre 200 ragazzi componenti le diverse categorie nei campionati disputati dalla Lamezia Basketball per l’impegno profuso nella stagione. “E’ un risultato straordinario che consegniamo alla città di Lamezia Terme- ha affermato il coach reggino – che vale doppio, se solo si pensa alle difficoltà che comporta oggi giorno fare sport, in virtù della radicale metamorfosi che la società ha subito. Ora – ha concluso Iracà – arriva il compito più difficile, perché toccherà confermare nel prossimo futuro, quanto quest’anno di buono è stato fatto”.

loading...