Successo di pubblico e di partecipanti all’ottavo “Torneo judo città di Lamezia Terme – Grand prix giovanissimi” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Successo di pubblico e di partecipanti all’ottavo “Torneo judo città di Lamezia Terme – Grand prix giovanissimi”

giovedì 10 marzo 2016 - 14:58
Print Friendly, PDF & Email

trofeo2LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Successo di pubblico e di partecipanti all’ottavo “Torneo judo città di Lamezia Terme – Grand prix giovanissimi” organizzato dall’Accademia arti marziali Lamezia nel PalaSparti.

La manifestazione sportiva ha visto la partecipazione di circa quattrocento atleti, provenienti anche da fuori regione, in rappresentanza delle società sportive aderenti alla Federazione italiana judo lotta karate arti marziali (Fijlkam), unica federazione ufficialmente riconosciuta dal Coni (Comitato olimpico nazionale italiano) e dal Cio (Comitato olimpico internazionale) e sola organizzazione ufficiale che rappresenta l’Italia con le squadre nazionali in tutte le manifestazioni agonistiche internazionali, fino ai giochi olimpici.

Gli atleti, di età compresa tra i quattro ed i quattordici anni, si sono confrontati in sei ore di gara offrendo uno spettacolo di leale competizione sportiva per un totale di ottocento incontri che, tra l’altro, non hanno avuto alcun incidente.

Una giornata all’insegna dello sport, quindi, che ha anche registrato un’ottima conduzione di gara da parte dei giudici e dei presidenti di giuria.

Particolarmente soddisfatto della riuscita dell’iniziativa Enzo Failla, presidente dell’associazione e del comitato regionale Calabria Fijlkam judo, che ha sottolineato come “lo spirito del Judo, voluto dal suo fondatore Jigoro Kano, è stato pienamente rappresentato in questa giornata di festa sportiva. Amicizia e lealtà sono state le protagoniste assolute. Non si è registrata nessuna contestazione – ha concluso – e atleti, tecnici, dirigenti e genitori hanno accettato le sconfitte e gioito per le vittorie, fortemente uniti dalla massima del maestro Kano che recita: ‘Noi e gli altri insieme per progredire’”.

Ottimo risultato anche quello ottenuto dalla società organizzatrice dell’evento che, nata nel 1974 con la denominazione di Judo Calabro Lamezia Terme e società fondatrice della Arti marziali sul territorio, ha conquistato tre medaglie d’oro, tre d’argento, quattro bronzi e sei quinto posto.

A portare i saluti dell’amministrazione comunale e del sindaco Paolo Mascaro, assente per impegni istituzionali fuori città, è stato l’assessore allo sport Angelo Bilotta che ha ringraziato gli organizzatori per questa bella pagina di sport scritta per la città di Lamezia Terme e per l’impegno che quotidianamente profondono per la sua crescita non solo in città.

loading...