Mondiali di karate in Slovenia: argento e bronzo per i lametini Marziano e Talarico · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Mondiali di karate in Slovenia: argento e bronzo per i lametini Marziano e Talarico

mercoledì 11 novembre 2015

mondiali_karate_sloveniaLAMEZIA TERME (CZ) – Si conclude positivamente l’avventura mondiale in Slovenia degli atleti lametini: Argento per Pino Marziano, Bronzo per la giovanissima Sara Talarico e 5° posto per Matteo Mercuri. Su oltre 1400 partecipanti gli atleti allenati dal prof. Aldo Mercuri, hanno rappresentato l’Italia nel migliore dei modi. Il medagliere poteva essere più prezioso considerando che a Matteo Mercuri è stata letteralmente sottratta la possibilità di entrare in finale, per una grave svista arbitrale, Sara Talarico si precludeva la finale del 1° posto per una sua distrazione tecnica e Giuseppe Marziano perde l’oro per una decisione di valutazione che a nostro avviso ha favorito l’atleta russo, 25,5 contro 25,4.

Quelli in Slovenia sono stati quattro giorni intensivi di gara dove i lametini hanno dimostrato carattere, grinta e tecnica sopraffina. I tre atleti in settimana saranno ricevuti dai maggiori rappresentanti calabresi, dal presidente della Calabria dott. Oliverio, del presidente dal comitato regionale dott. Trimboli e dal sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro.

Questo risultato è il frutto di un lavoro meticoloso e qualitativo che il prof Aldo Mercuri, cintura nera 7° dan, unico in Calabria, porta avanti da anni, riuscendo così a portare ad alti livelli non solo atleti di un elevato spessore agonistico ma anche arbitri a livello mondiale ed istruttori con docenza presso le forze dell’ordine.

loading...