Volley, sabato la Conad Lamezia farà il suo esordio nel torneo di B2 · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Volley, sabato la Conad Lamezia farà il suo esordio nel torneo di B2

lunedì 26 ottobre 2015 - 16:33
Print Friendly, PDF & Email

volley_lameziaLAMEZIA TERME (CZ) – Dopo tanta attesa la settimana più importante della stagione 2015/2016 è arrivata. Sabato prossimo infatti la Conad Lamezia Volley farà il suo esordio nel torneo di B2 (girone H) con la voglia di ben figurare perché, come si dice, chi ben comincia è a metà dell’opera.

Il match, che si disputerà al PalaGatti con inizio alle 18.30, vedrà i lametini ospitare Terrasini che non naviga in buone acque tant’è che dopo due gare giocate è ancora fermo a quota zero in classifica. Il campionato di B2, infatti, è già arrivato alla sua terza giornata ma il team del Presidente Mauro Davoli non è stato impegnato fin qui poiché il calendario prevedeva due turni di riposo proprio nei primi due turni.

Per l’allenatore-giocatore Ciccio Piccioni “è un po’ anomalo iniziare tre settimane dopo gli altri ed abbiamo cercato di ovviare a questo effettuando delle amichevoli con degli ottimi avversari per cercare di tenere alto il ritmo partita ma il campionato sarà tutt’altro”. Il riferimento del mister va alla terza amichevole in poche settimane disputata contro il Cosenza (avversario di prestigio militante in B1) che ha visto i biancoazzurri lametini imporsi (in tre set secchi) per 2 a 1.

Per quanto riguarda la prossima partita, alla quale ci sarà anche il centrale Andrea Calabrò atleta di alto profilo che è andato a completare l’organico lametino, ancora mister Piccioni: “Sappiamo che Terrasini ha perso le prime due gare ma non per questo bisogna sottovalutarlo anzi bisogna stare ancora più attenti perché credo darà tutto per fare una bella figura”. In merito al roaster ci sarà da recuperare qualche acciaccato (tra i quali Claudio Cimino) e dunque il medico sociale Battaglia e il fisioterapista Scaramuzzino sono già al lavoro. In conclusione Piccioni dichiara che “i ragazzi sono molto carichi e tutto l’organico è unito più che mai, compreso il nuovo acquisto Calabrò con il quale abbiamo aumentato la qualità e la quantità”.

loading...