Agenda urbana, l’Esecutivo Occhiuto destinerà la maggior parte dei fondi al Centro storico con interventi strutturali e immateriali · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Agenda urbana, l’Esecutivo Occhiuto destinerà la maggior parte dei fondi al Centro storico con interventi strutturali e immateriali

COSENZA – A Cosenza saranno attuate azioni mirate e incisive nella città antica. La Giunta presieduta dal sindaco Mario Occhiuto ha oggi approvato l’atto relativo alla Costituzione del Partenariato per la definizione e l’attuazione dell’Agenda Urbana Cosenza-Rende 2014-2020.

Dei 33.614.142,34 euro destinati al polo Cosenza-Rende, nel capoluogo ne arriveranno oltre 18milioni dei quali, per la maggior parte, l’Amministrazione comunale guidata da Mario Occhiuto ha deciso di prevedere interventi specifici nel Centro storico, interventi che saranno di carattere infrastrutturale e immateriale.

L’iter dell’Agenda urbana è sottoposto alla verifica regionale per la politica di coerenza delle proposte strategiche.

Il partenariato è costituito da una serie di soggetti, istituzionali e non, con cui la strategia sarà partecipata e condivisa.

Tra i diversi progetti messi in campo dall’Esecutivo Occhiuto, le cui Politiche in questi anni sono state indirizzate alla rivitalizzazione dell’intera città antica partendo dai servizi, nel dettaglio dei prossimi interventi nel e per il Centro storico, nello schema di ripartizione dell’Agenda urbana compaiono:

Progetti di recupero funzionale, riuso e allestimento di spazi che diventino incubatori di idee, laboratori creativi, luoghi espositivi, co-working, co-living e impresa abitativa nel suo complesso;

Progetti pilota e laboratori urbani di innovazione sociale;

Sistemi di illuminazione (risparmio energetico, infrastrutture per i servizi di Smart City, wi-fi eccetera).

Commenta