Intimidazione sindaco di Cortale, la solidarietà del circolo di Rifondazione Comunista di Cortale · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Intimidazione sindaco di Cortale, la solidarietà del circolo di Rifondazione Comunista di Cortale

CORTALE (CATANZARO) – Il circolo di Rifondazione Comunista di Cortale “Enrico Berlinguer” esprime solidarietà al Sindaco Francesco Scalfaro, per il vile atto di intimidazione perpetrato ai suoi danni nel giorno in cui il nostro primo cittadino veniva eletto presidente dell’Unione dei Comuni “Monte Contessa”. 
“Nel condannare ogni atto di violenza – si legge nella nota – che suscita nei cittadini inquietudine e senso di smarrimento, non possiamo che ribadire il nostro sostegno a tutte le azioni che tendono ad affermare la legalità, la trasparenza, la corretta ed equa amministrazione del bene comune. 
La nostra comunità ha diritto ad una serena convivenza, pertanto chiediamo un rafforzamento della presenza delle forze dell’ordine per contrastare più efficacemente i ripetuti episodi di criminalità sul nostro territorio, facendo chiarezza sulle motivazioni ed assicurando i responsabili alla giustizia. La Calabria, tra i tanti record negativi, ha anche quello degli atti di intimidazione nei confronti degli amministratori comunali. Ciò causa ulteriore disaffezione nei confronti delle istituzioni che non sembrano in grado di sconfiggere la rete di collusione che consente, alle organizzazioni criminali, una soffocante presenza nell’economia e nei diversi settori della società. 
Solidarietà, ma anche impegno di tutti per un futuro diverso”. 

Commenta