Sanità, D’Ippolito (M5S) rilancia su “priorità del nuovo parlamento, maggiori risorse e assunzioni immediate” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Sanità, D’Ippolito (M5S) rilancia su “priorità del nuovo parlamento, maggiori risorse e assunzioni immediate”

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – «Appena il nuovo parlamento sarà pienamente operativo, si dovrà insistere sulla proposta di ripartire il Fondo sanitario alle Regioni sulla base del fabbisogno di cure nei territori, già presentata dalla deputata 5stelle Dalila Nesci. È prioritario, per consentire alla sanità della Calabria di avere 130milioni in più all’anno e dunque l’uscita dal Piano di rientro e dal commissariamento, che hanno provocato danni enormi».

Lo afferma il deputato M5s Giuseppe d’Ippolito, a margine dell’incontro a Lamezia Terme (Cz) con una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Atleti Diabetici, alla presenza del vicepresidente nazionale Pino Poicelli, del coordinatore lametino di Cittadinanzattiva, Felice Lentidoro, dell’attivista dei diritti sociali Marinella Pucci e dell’esponente del Meet Up locale Ivan Barberio. Il deputato ha ribadito il problema della grave carenza di personale negli ospedali calabresi, per cui la normativa europea sui turni e i riposi impone 1.500 nuove assunzioni, già richieste dal Movimento 5stelle ai governi Renzi e Gentiloni, rimasti indifferenti. D’Ippolito ha poi evidenziato il crescente degrado sociale delle periferie, lamentando «l’assenza di interventi e progetti di largo respiro, oggi più che mai necessari non soltanto a Lamezia Terme».

Ancora, il parlamentare ha parlato dell’attività sportiva, «a Lamezia impedita da impianti non agibili o da carenze strutturali finora ignorate dall’amministrazione Mascaro», aggiungendo che la Calabria ha più malati cronici in rapporto alla popolazione e tassi record di mortalità precoce, anche a causa dell’insalubrità ambientale». «Il Movimento 5stelle – anticipa D’Ippolito – porrà la massima attenzione proprio su questi temi, strettamente legati al diritto alla salute, nonché sui diritti degli emodanneggiati, atteso che la Regione di Oliverio è stata dormiente, ma ha avuto una preoccupazione speciale per il golf e ha fatto riaprire gli impianti sciistici di Lorica a stagione ormai conclusa».

Commenta

loading...