Gianturco (Fratelli d’Italia): “Incomprensibile il protocollo d’intesa su gestione fondi agenda urbana. Chiediamo immediati chiarimenti” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Gianturco (Fratelli d’Italia): “Incomprensibile il protocollo d’intesa su gestione fondi agenda urbana. Chiediamo immediati chiarimenti”

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Apprendiamo con sgomento la decisione della Commissione straordinaria che prevede l’affidamento dei 18 milioni di Euro dei fondi POR dell’Agenda Urbana all’amministrazione di Catanzaro. Si tratta per noi di una decisione incomprensibile che desta preoccupazione poiché coinvolge nella gestione economica un territorio da sempre antagonista al nostro sul recepimento di fondi  e ignora le eccellenze tecniche di Lamezia Terme”. E’ quanto sostiene l’ex consigliere comunale Mimmo Gianturco, che in questi giorni è passato a Fratelli d’Italia.

“Onde evitare qualsiasi scontro campanilistico, che per noi non esiste ed è deleterio per le comunità cittadine, occorre comprendere al meglio cosa ha spinto i commissari straordinari a chiedere supporto al sindaco Sergio Abramo. Una delle chiavi di lettura potrebbe essere il fatto che gli uffici tecnici comunali, visto il numero esiguo di dirigenti e funzionari, non sia in grado di predisporre la progettazione nelle tempistiche dovute, ma ciò non coinciderebbe con la decisione del commissario Alecci di non chiedere alla Prefettura l’invio di dirigenti qualificati per supportare il lavoro amministrativo.

Per fugare ogni dubbio – conclude Gianturco – e dare spiegazioni alla città, invitiamo il Prefetto Alecci ad un incontro pubblico che a breve organizzeremo”.

Commenta

loading...