Oliverio firma l’adesione alla Alleanza per la Politica di Coesione · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Oliverio firma l’adesione alla Alleanza per la Politica di Coesione

Il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, ha sottoscritto l’adesione all’Alleanza per la Politica di Coesione (Cohesion Alliance), l’iniziativa politica promossa dal Comitato europeo delle Regioni a favore del mantenimento di una politica di coesione ambiziosa anche dopo il 2020.

“Ho accolto con convinzione l’invito del presidente del Comitato delle Regioni, Karl-Heinz Lambertz, a sostenere questa iniziativa, fortemente appoggiata anche dal commissario europeo per la politica regionale Corina Crețu”, ha dichiarato Oliverio.

“I fondi strutturali europei svolgono un ruolo cruciale per lo sviluppo e la competitività della Regione Calabria e per il miglioramento delle nostre politiche territoriali in linea con le priorità europee per la crescita intelligente, inclusiva e sostenibile. Il Por ci sta permettendo di realizzare interventi importanti a sostegno dell’innovazione, delle imprese, delle infrastrutture, dell’occupazione e della lotta alla povertà, del contrasto ai cambiamenti climatici. Dobbiamo ribadire con forza che senza questo strumento molti territori europei soffrirebbero”.

L’Alleanza per la Coesione è stata lanciata dal Comitato delle Regioni per riunire enti regionali, associazioni, società civile, decisori politici, attorno alla difesa della politica di coesione contro la possibilità che subisca tagli nel bilancio europeo post-2020. La dichiarazione sottoscritta da Oliverio elenca alcune proposte per rafforzare questa politica in futuro, armonizzando ulteriormente le regole tra i vari fondi, migliorandone la comunicazione, consolidando il ruolo fondamentale delle regioni nell’attuazione, o ancora semplificando e rendendo più flessibili le procedure.

“La Regione Calabria è in prima fila per sostenere la preservazione di una dotazione economica, almeno pari a quella attuale, assegnata ai fondi strutturali nel prossimo bilancio settennale dell’UE. Abbiamo dato un contributo importante alla definizione della posizione delle regioni italiane sul futuro della politica di coesione e auspichiamo, attraverso questa adesione, di continuare a farlo in un contesto più ampio assieme ai colleghi delle altre regioni italiane ed europee”, ha scandito Oliverio.

La politica di coesione dell’UE oggi equivale ad un terzo del bilancio dell’Unione Europea e ha l’obiettivo primario, sancito dai Trattati europei, di contribuire a correggere le disparità territoriali per promuovere la competitività europea. L’obiettivo fondamentale dell’Alleanza è che il bilancio dell’UE dopo il 2020 consenta di mettere a disposizione di tutte le regioni dell’Unione una politica di coesione più forte, più efficace e visibile.

Commenta

loading...