Piccioni: “Uilizzare fondo per Comuni sciolti dell’ultima finanziaria” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Piccioni: “Uilizzare fondo per Comuni sciolti dell’ultima finanziaria”

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Con l’ultima legge finanziaria sono state introdotte tutta una serie di norme per agevolare la fiscalità degli enti locali. Una particolare attenzione è stata rivolta tanto ai comuni in predissesto, quanto ai comuni sciolti per infiltrazioni mafiose. Siamo certi che la commissione straordinaria farà di tutto per avvalersi di tali opportunità che certamente daranno nuova linfa in settori vitali dell’attività dell’ente”. Così l’ex consigliere comunale d’opposizione, Rosario Piccioni.

“In tal senso -aggiunge – senza voler entrare in questa sede nel merito della chiusura degli impianti sportivi e di alcuni teatri cittadini, ma con l’obiettivo pragmatico di dare risposte e trovare le risorse per riaprire tutte le strutture comunali, si segnala l’istituzione di un fondo ad hoc per i Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose istituite. Si tratta di un fondo, con una dotazione iniziale di cinque milioni di euro a partire dal 2018, da utilizzare proprio per la realizzazione e la manutenzione di opere pubbliche negli enti locali oggetto di provvedimento di scioglimento. Attingere al fondo istituito dal governo, la cui dotazione potrà essere incrementata nei prossimi anni, rappresenterebbe una boccata d’ossigeno per le casse comunali per dare risposte a esigenze reali della nostra comunità: non solo impianti sportivi e teatri, ma anche manutenzione delle scuole e delle strade.

In questo momento l’amministrazione deve agire per intercettare finanziamenti e non lasciarsi sfuggire alcuna possibilità. Ci rivolgiamo dunque alla commissione straordinaria – conclude Piccioni – affinché si faccia di tutto per usufruire di questo strumento, ma anche di tutti gli altri previsti dall’ultima finanziaria, per attuare interventi concreti per la città”.

Commenta

loading...