MTL tra futuro e progetti realizzati per la città · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

MTL tra futuro e progetti realizzati per la città

domenica 26 novembre 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Si è svolta la riunione del direttivo MTL allargata ai tanti militanti e semplici cittadini, per analizzare l’attuale situazione politica alla luce nelle note vicende. All’incontro presieduto dal Presidente MTL Massimo Cristiano già Consigliere Comunale, hanno partecipato il Coordinatore MTL Fernando Giacomo Isabella, la componente gruppo direttivo Elisa Gullo gia’assessore, il Portavoce MTL  Luigi Villella, la componente gruppo direttivo Katia Nero, responsabile organizzativo Francesco De Napoli, Vice Presidente MTL Luigi Taverna, responsabile giovani MTL S. Caputo, alla presenta di moltissimi militanti, iscritti e simpatizzanti.

La riunione è stata utile per analizzare le ultime vicende, il lavoro svolto negli ultimi due anni in seno al Comune di Lamezia e sul futuro di MTL, che ha raggiunto ormai i 1000 iscritti. “Il nostro Movimento – recita la nota – è rimasto leale fino alla fine al Sindaco Paolo Mascaro, con un sano confronto di idee e politico da ambo le parti, anche quando non abbiamo condiviso alcune scelte politiche, aspetto che rimane nell’ordine naturale delle cose in ottica di un sano confronto, rimanendo fedeli al nostro programma presentato ai cittadini nel 2015 che campeggia ancora sul nostro manuale. Per quanto riguarda la questione scioglimento, riteniamo che la città non merita tale appellativo ma prima di qualsiasi giudizio politico, rimaniamo in attesa del decreto ufficiale, che è bene ribadirlo è un atto politico/amministrativo che interrompe la democrazia. Nel corso della riunione abbiamo illustrato quanto realizzato, tra mille difficoltà logistiche, per la città anche nel ruolo di presidente di Commissione Affari Generali da parte del Consigliere Comunale Massimo Cristiano e dell’Assessore alle politiche sociali e verde pubblico Elisa Gullo. In ordine sono state illustrate solo alcune iniziative portate avanti da MTL con i suoi rappresentanti in perfetta sintonia con il Sindaco Mascaro:

politiche sociali:

buono sociale da 900 euro a favore dei nuclei familiari con presenza di soggetti con handicap; Contributo di 400 euro per i disoccupati lametini; costituzione unità di progetto sgombero campo rom Scordovillo; bando per inclusione sociale da 2.950.924 a valere su Pon inclusione; attivazione di procedura pubblica per 80 famiglie con la Carta Sia; attivazione a seguito di evidenza pubblica di borse lavoro da 500 euro; servizio assistenza per alunni portatori handicap frequentanti le scuole primarie; progetto per i soggetti con disabilità mentale; buono per l’acquisto di prestazioni socio assistenziali per disabili; progetto a favore di minori con disabilità con un buono sociale; fornitura gratuita per i libri di testo per la scuola primaria; bando per la graduatoria di edilizia residenziale pubblica in locazione via Savutano; colonie estive anziani, disabili e giovani;avviso rimborso canone locazione, bando morosità incolpevole; Nuovo regolamento per le politiche sociali proposto dal Consigliere Cristiano ed attivo da agosto 2017, in quattro mesi è stato erogato un contribuito da 250 euro a favore di 150 famiglie lametine che in passato mai hanno usufruito di un aiuto comunale.

Settore verde pubblico:

costituzione Ufficio verde pubblico per la prima volta a Lamezia Terme; albo Associazioni di Promozione Sociale;monumento Paolo Diano; Area verde per parco giochi Parrocchia S.Giovanni Capizzaglie; sponsorizzazioni aree verdi, orti sociali; guardie Ambientali, convenzione con Fare Ambiante ed Aisa per il controllo abbandono rifiuti in città; convenzione Consorzio di Bonifica per pulizia presso Castello Normanno Svevo e Parco Cristiano – Tramonte (vittime di mafia); riqualificazione Pineta Ginepri a costo zero; delibera area cani in via Amendola; costituzione nucleo operativo per pulizia città con i lavoratori in mobilità in deroga presso il Comune, pulizia aree montane; sportello segnalazioni e suggerimenti per il verde pubblico;

Regolamenti approvati in Prima commissione consiliare:

nuovo regolamento per le politiche sociali; regolamento contabilità (proposta Giunta comunale); regolamento sponsorizzazioni (proposta Giunta comunale); regolamento Volontari ausiliari del traffico; regolamento sul controllo delle società partecipate (proposta Giunta comunale); regolamento beni immobili (proposta Giunta comunale); regolamento per acquisto in economica (proposta Giunta comunale); regolamento accesso agli atti (proposta Giunta Comunale); regolamento e convenzione Isola ecologica di c.da Rotoli (proposta Giunta); regolamento Cosap (proposta Giunta); regolamento servizi educativi prima infanzia(proposta Giunta); modifica regolamento tutela degli animali; regolamento orti sociali; regolamento strisce blu (proposta Giunta); ripristino legalità luci votive cimiteri; implementazione raccolta differenziata caserma Sirio.

A causa dell’interruzione traumatica dell’Amministrazione comunale al momento non vedranno la luce i seguenti progetti che erano già pronti con apposita delibera di Giunta e di  Consiglio Comunale:
riqualificazione di Piazza Mazzini, Parco Pinna S. Eufemia, villetta Vico Belvedere, villetta c.so Numistrano, 5 Dicembre, piazza Fiorentino, area verde Caronte, realizzazione di 15 punti ristoro in aree verdi dislocate sul territorio, realizzazione di una villetta comunale in via dei Sanniti/Latini, regolamento dehors, la costituzione dell’Istituto del Mutuo sociale, Banco Alimentare Comunale come da nuovo regolamento politiche sociali approvato in Consiglio Comunale, modifica numero di ore sosta commercianti ambulanti e bonus per i disoccupati lametini. Sono tanti i cittadini che ci hanno chiesto di continuare nella nostra azione a favore delle fasce deboli, e che ci riconoscono come punto di riferimento chiedendo a gran voce di continuare. Con lo spirito di sempre MTL a breve inaugurerà una nuova sezione in città, la seconda dopo quella già esistente in via Foderaro. 

Ringraziamo tutti i cittadini che in queste ore sono rimasti vicini al Movimento. MTL è un movimento popolare che nasce con finalità sociali e per tale motivo continuerà ad operare sul territorio con maggiore vigore e come punto di riferimento delle fasce deboli della città”.

loading...