Angotti (Noi con Salvini): “Spartà, Caronte e Portosalvo, quartieri abbandonati dall’amministrazione Mascaro” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Angotti (Noi con Salvini): “Spartà, Caronte e Portosalvo, quartieri abbandonati dall’amministrazione Mascaro”

mercoledì 13 settembre 2017 - 19:23
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Il movimento politico “Noi con Salvini di Lamezia Terme” torna su una questione che da tempo ha preso a cuore: lo stato di abbandono che regna in alcuni quartieri della città come quello di Spartà, Caronte e Portosalvo.

“Vogliamo ritornare sulla situazione di contrada Spartà e di contrada Portosalvo dove spiega Vincenzo Angotti del coordinamento cittadino di “Noi con Salvini” – oltre all’abbandono e al disinteresse, permangono, immutate delle condizioni addirittura di pericolo per l’incolumità di residenti e turisti. Abbiamo riscontrato come, al di là delle reiterate promesse da parte del sindaco di apportare miglioramenti e di provvedere alla risoluzione delle criticità esistenti già segnalate in passato, lo stato delle suddette contrade sia addirittura peggiorato.
Riscontriamo, pertanto, come chi governa Lamezia Terme sia incapace di provvedere non soltanto al miglioramento del proprio territorio, ma sia anche completamente assente e non si occupi affatto nemmeno dell’ordinaria amministrazione e manutenzione, ignorando completamente le numerose segnalazioni dei cittadini, che ora avvertono un totale stato di disinteresse e abbandono da parte dei propri governanti che ufficialmente hanno disatteso tutte le promesse e impegni presi durante la campagna elettorale.
Il nostro auspicio, come più volte palesato, è quello di un celere intervento in queste bellissime eppure dimenticate zone che consideriamo importanti tanto quanto il centro urbano, e che non meritano le condizioni di disagio e pressoché totale abbandono in cui versano, e che il tanto strombazzato cambiamento promesso dall’attuale sindaco nella scorsa campagna elettorale non rimanga solamente un bel proclama.
Il movimento Noi con Salvini proseguirà con tutti i mezzi possibili la propria battaglia, sempre dalla parte dei cittadini, ritenendo che la nostra città meriti di più e, partendo da amministratori capaci e sinceramente interessati al bene della propria città, nei fatti e non soltanto a parole».

loading...