Quale futuro dopo l’operazione Crisalide. Rosario Piccioni incontra i cittadini venerdì’ 9 giugno · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Quale futuro dopo l’operazione Crisalide. Rosario Piccioni incontra i cittadini venerdì’ 9 giugno

mercoledì 7 giugno 2017 - 20:01
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Un incontro per parlare con i cittadini e rompere il silenzio in città a ormai 20 giorni dall’operazione “Crisalide”. Ad organizzarlo, il consigliere comunale di “Lamezia Insieme” Rosario Piccioni che si confronterà con i cittadini sull’attuale situazione politica e amministrativa in città venerdì prossimo 9 giugno a partire dalle 18.30 in Piazzetta San Domenico.

“A ormai 20 giorni dall’operazione Crisalide e dalle gravi conseguenze politiche determinate dall’operazione della magistratura, è urgente rompere il muro di silenzio e dialogare con i cittadini che continuano a domandarsi: che cosa sarà del futuro della nostra città? E’ un dato di fatto che da molti giorni Lamezia si trova in una sorta di limbo, in uno stato di paralisi politica e amministrativa da cui ancora non si intravede via d’uscita: si è dimesso il vicepresidente del consiglio comunale coinvolto nell’operazione, si è autosospesa una consigliera di maggioranza, si sono dimessi, seppur per ragioni diverse, due assessori della giunta Mascaro, che vanno ad aggiungersi alle dimissioni dell’anno scorso di Caglioti e Puteri. In meno di due anni, quattro assessori dimessisi. Che cosa sta succedendo? E’ possibile che il Sindaco non senta l’esigenza di parlare e spiegare ai cittadini, che assistono ormai inermi alle dimissioni “alla spicciolata” degli assessori? Da parte della grande maggioranza delle forze politiche cittadine, nessuna discussione su quanto emerso dalle vicende delle ultime settimane. Non può passare tutto sotto silenzio, come se niente fosse.

Senza voler aprire polemiche con l’incontro di venerdì prossimo non vogliamo attaccare nessuno ma creare un’occasione di incontro e confronto con i cittadini, per interrogarci sul futuro della città, per spiegare le nostre posizioni e sollecitare il Sindaco a spiegarci “dove vuole andare” e soprattutto, cosa che ci interessa molto di più, dove vuole far andare la città. “Lamezia prima di tutto” significa che per noi il bene della città viene prima di ogni interesse di parte. Vale per noi, dovrebbe valere per il Sindaco e la sua maggioranza che devono interrogarsi seriamente se sono in grado di garantire tranquillità a questa città o se per il bene di Lamezia sono preferibili altre soluzioni. Di questo parleremo con i cittadini venerdì prossimo, perché la città discuta e si interroghi. Perché la paralisi politica e amministrativa targata amministrazione Mascaro non diventi anche paralisi di vita democratica”, dichiara il consigliere Rosario Piccioni.

loading...