Salvatore De Biase: “Istituire la sala storia dei sindaci di Lamezia e dei presidenti del consiglio” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Salvatore De Biase: “Istituire la sala storia dei sindaci di Lamezia e dei presidenti del consiglio”

lunedì 20 febbraio 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – “È oramai consolidato utilizzare la Sala Consilare di Palazzo Maddame, sia per un fatto di comodità vista la vicinanza degli uffici, e sia per la capienza. Sicuramente però la stessa va resa più consona al ruolo, va arredata e portata a rappresentare al meglio l’istituzione che raffigura. Da qui la proposta del sottoscritto quale primo firmatario dell’odg che verrà discusso nel prossimo Consiglio Comunale, dove si tratterà di Istituire, ad iniziare dal 1968, LA SALA STORICA DEI SINDACI DI LAMEZIA E DEI PRESIDENTI DEL CONSIGLIO.

Siffatta aperta proposta, dovrà tener conto del primo sindaco della città, da quando cioè è nata Lamezia, ed a continuare fino ai tempi d’oggi, con l’auspicio che per il futuro, possa essere motivo di visite e conoscenze per le future generazioni.

Pertanto intravista la possibilità di arredare in modo più consono, la SALA CONSILIARE DI MADDAME, così come palesato nella preposta commissione, l’attuale OdG, prospetta di contestualizzare siffatta decisione, premesso che la storia delle comunità locali è segnata profondamente e soprattutto dai sindaci e dai Presidenti dei Consigli Comunali. Motivo questo a che il passato va ricordato e trasferito ai posteri.

Ecco la ragione che porta verso la proposta attuale; ovvero un O.d.G. che veda la riscoperta dei primi cittadini e dei Presidenti dei consigli che hanno rappresentato la nostra città.

Il contesto si muove sotto la filosofia che in sintesi può essere evidenziata con il motto: “Se conosciamo il passato, guardiamo meglio il futuro”. Allora perché non istituire un luogo da visitare o da tramandare, affinché la civiltà odierna, non abbandoni gli esempi positivi, i quali spesso, vengono mandati nella soffitta del dimenticatoio??

Insomma è un atto dovuto alla storia, al passato e al presente, altrimenti il tempo cancella ogni frammento di memoria. Ed è giusto rendere omaggio agli uomini che hanno rappresentato l’Istituzione Comunale, con foto ed atti che ne contemplino e ne raccontino le tracce del territorio amministrato.

In sostanza recuperare la memoria storica, per realizzare un luogo capace di comunicare il dinamismo, le scelte, le storie, quasi a voler rammentare a chi abiterà le stanze comunali, che questi luoghi, nel bene e nel male, si mostrano per la loro responsabilità , e si offre a tutte le riflessioni e alle aspettative della collettività.

Sicuramente siffatta proposta, si mostrerà di un certo effetto, così come accadde per la Sala consiliare di Nicastro e Sambiase. Le immagini dei vari sindaci e Presidenti che si sono alternati alla guida della città in tutti questi anni, ed oggi, pensare di costruire per il futuro, un luogo che consolidi e raffiguri la Democrazia Partecipata; la solennità di una istituzione rappresentativa di tutti i cittadini di Lamezia, obbliga tutti noi, ad intraprendere un giusto percorso, affinché, con l’auspicata approvazione dell’ Odg presentato assieme all’obbligato avvio di un nuovo arredo della Sala Maddame che ha visto la l’intervento del già Presidente Napolitano si possa dire che il domani può essere già oggi”.

Alleanza Civica con Mascaro, il Capo Gruppo, Salvatore De Biase

loading...