Azione shock di CasaPound per emergenza rifiuti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Azione shock di CasaPound per emergenza rifiuti

giovedì 9 febbraio 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Finti sacchi di rifiuti abbandonati all’ingresso del comune di Lamezia Terme, con tanto di striscione di contestazione che recita “I veri rifiuti siete voi”. È questa l’azione shock dal nucleo lametino di CasaPound Italia.

“Abbiamo deposto dei sacchi della spazzatura finti davanti all’entrata del comune di Lamezia – afferma Francesco Gigliotti, responsabile di CasaPound Lamezia – per esprimere il dissenso dei cittadini vittime di un sistema di smaltimento dei rifiuti assurdo, costoso e mal funzionante. Sono parecchi giorni ormai che la nostra città è letteralmente invasa dai sacchi di immondizia in quanto non si provvede alla raccolta degli stessi. Questa è una situazione inaccettabile che getta Lamezia in balia del degrado più totale”.

“Consci dei problemi di natura strutturale dell’impianto Daneco – prosegue Gigliotti – riteniamo gravissimo l’atteggiamento del Sindaco, Paolo Mascaro, e della sua Giunta che sembrano rimanere indifferenti dinnanzi a questa problematica. Una buona amministrazione dovrebbe essere celere nella risoluzione di simili problemi mettendo in atto dei piani di emergenza. Tutto ciò dimostra, ancora una volta, l’inconsistenza programmatica di questa amministrazione incapace di far fronte alle emergenze quotidiane”.

“Il Sindaco Mascaro – conclude – provveda nel più breve tempo possibile a porre fine a questo disagio. I cittadini lametini non possono e non devono pagare le conseguenze di una macchina amministrativa lacunosa”.

loading...