Capodanno, mozione di Piccioni: “Coinvolgere gli artisti locali per la festa in Piazza” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Capodanno, mozione di Piccioni: “Coinvolgere gli artisti locali per la festa in Piazza”

giovedì 1 dicembre 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Lamezia è diventata in questi anni una “fucina” di talenti giovanili, in tutti i campi dell’arte e della creatività: dalla musica al teatro, dal cinema alle diverse arti.. Quale occasione migliore della festa di fine anno per valorizzare i nostri giovani e dare loro una bella occasione di visibilità di fronte a tante persone che festeggeranno in piazza l’arrivo del nuovo anno? Ho presentato all’amministrazione comunale una mozione chiedendo di coinvolgere giovani artisti lametini nel programma della festa di Capodanno in Piazza, per la quale è stato già previsto un contributo massimo di 16mila euro nell’ambito dell’avviso pubblico per le festività natalizie.

Con questa proposta si potrebbero combinare due esigenze: contenere le spese per la festa di fine anno e al tempo stesso offrire una proposta di qualità a quanti trascorreranno nella nostra città le prime ore del 2017. Una formula che abbiamo già sperimentato negli anni passati con la rassegna di musica indipendente “Enjoy Lamezia” promossa direttamente dall’amministrazione comunale fino al 2013, con risultati eccellenti: sia in termini numerici per le tante persone che, anziché spostarsi nei locali o andare nelle altre città calabresi, hanno scelto di festeggiare a Lamezia, sia per la qualità degli artisti emergenti che si sono esibiti.

Quest’anno possiamo farlo coinvolgendo giovani artisti lametini, reduci da successi in ambito regionale e nazionale con i loro singoli e i loro CD, che potrebbero accompagnare con la loro musica le prime ore del nuovo anno all’insegna della festa e del sano divertimento. Penso, a titolo di esempio, a Salvatore Di Spena in arte Soter, ad Andrea Mercuri, in arte Dylan Jay, a Simone Vescio, autore del singolo “Lametia” dedicato alla nostra città e ai suoi luoghi caratteristici, nella prospettiva di coinvolgere il maggior numero di artisti possibile. Il tutto nel contesto di una serata che potrebbe avere come madrina d’eccezione la giovanissima lametina Giada Tropea, che ha rappresentato l’Italia a Miss Mondo 2016.

Mi auguro che su questa proposta ci sia ampia convergenza in consiglio comunale. E’ un messaggio che tutta la politica locale può raccogliere: i nostri giovani artisti meritano di essere fatti conoscere e valorizzati anche nella nostra città, senza inorgoglirci solo quando ricevono riconoscimenti fuori. E’ evidente che si tratta di una politica da portare avanti ogni giorno, non in singole occasioni. In tal senso, il via libera all’unanimità del Consiglio Comunale alla proposta sulla Casa della Musica “Lamezia Enjoy”, progetto che ho seguito personalmente nella precedente amministrazione e che ha ottenuto un significativo finanziamento nell’ambito dei fondi europei, è un segnale concreto di come dare ai nostri giovani talenti strumenti e occasioni per formarsi e farsi conoscere dal pubblico.

Anche il Capodanno all’insegna di musica “made in Lamezia” può rappresentare un’occasione e una sfida per dimostrare che, più che “i grandi nomi” e le grandi cifre da spendere, la passione, l’energia e il coinvolgimento dei giovani artisti locali sono le risorse su cui investire per organizzare un Capodanno in piazza di successo”.

Rosario Piccioni, consigliere comunale

loading...