Gianturco: “Urge migliorare organizzazione uffici comunali. Presentata interrogazione” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Gianturco: “Urge migliorare organizzazione uffici comunali. Presentata interrogazione”

mercoledì 16 novembre 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Nella gestione del personale comunale urge trovare una soluzione che ponga fine allo stato di confusione e disorganizzazione in cui versano gli uffici. La riorganizzazione della macchina burocratica tanto propagandata da Paolo Mascaro in campagna elettorale non è mai iniziata, anzi le cose stanno peggiorando giorno dopo giorno. Occorre dare migliori servizi ai cittadini. Su quest’argomento ho presentato un’interrogazione direttamente al sindaco”. Sono queste le dure dichiarazioni di Mimmo Gianturco, consigliere comunale e leader regionale di CasaPound Italia.
“Un’efficace ed efficiente azione politico amministrativa – spiega Gianturco – può essere perseguita grazie all’importante lavoro dell’apparato tecnico-amministrativo costituito dai dirigenti e dai dipendenti comunali. Consentire loro di lavorare in maniera fluida permette, di conseguenza, di garantire il soddisfacimento dei servizi alla cittadinanza; al contrario, lavorare in condizioni di confusione e disorganizzazione crea malcontento tra i dipendenti e fra i cittadini”.
“Tale problematica è stata sottoposta all’attenzione dell’Amministrazione Mascaro da parte dei sindacati che, però, non hanno ricevuto alcuna risposta. In virtù di ciò – prosegue – ho ritenuto necessario presentare un’interrogazione comunale che permetta di fare luce su suddetta questione poiché Lamezia, che è la terza città della Calabria, ha bisogno di avere, con urgenza, uffici e servizi funzionanti”.
“Ho chiesto al sindaco Mascaro – continua Gianturco – di conoscere: Quali solo le azioni dell’amministrazione volte a migliorare la Macrostruttura cui dovrà seguire la Microstruttura comunale, l’intenzione dell’amministrazione nel miglioramento dell’organizzazione degli uffici e dei servizi. Inoltre, ho proposto l’utilizzo di alcune figure apicali, ad esempio D5, che fungono da supporto per i dirigenti conferendo loro le posizioni organizzative attraverso le quali ci può essere lo snellimento delle funzioni dirigenziali attualmente in capo ai soli quattro dirigenti”.
“La mia azione politica – conclude Mimmo Gianturco – come da mandato elettorale, in modo sempre più coerente, continua a essere di ferma opposizione a quest’amministrazione comunale, ponendomi però anche in chiave propositiva formulando proposte volte a migliorare la gestione amministrativa dell’ente”.

loading...