Gigliotti (CasaPound): “Le condizioni del Cantagalli sono pietose. Urge intervento” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Gigliotti (CasaPound): “Le condizioni del Cantagalli sono pietose. Urge intervento”

martedì 9 agosto 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Persistono situazioni di degrado e abbandono a Lamezia; in particolar modo ad essere trascurata è la zona ovest. Ad essere in balia del degrado è via delle Rose, zona centrale del quartiere Sambiase, dove scorre il torrente Cantagalli.”

È questa la segnalazione di Francesco Gigliotti, responsabile cittadino di CasaPound Lamezia.

“Ancora una volta – dichiara – ci troviamo a segnalare situazioni sgradevoli in cui sono costretti a vivere i cittadini. Dopo il nostro video di denuncia nel quale abbiamo dato voce alle lamentele dei residenti, chiediamo nuovamente il pronto intervento dell’amministrazione comunale affinchè non abbandoni questa zona. Il torrente Cantagalli, sito nel cuore del centro storico di Sambiase, in alcuni punti è stato ripulito ma in molti altri, invece, presenta molteplici criticità. Abbiamo riscontrato – spiega -il deposito incontrollato di rifiuti di vario genere, le elevate dimensioni della vegetazione spontanea, che arriva fino alle abitazioni, il costante cattivo odore nonché il pericolo per i residenti di avere topi e serpenti nelle proprie abitazioni”.

“I residenti che vivono questa situazione, – prosegue Gigliotti – hanno più volte denunciato al comune e a chi di competenza l’incresciosa situazione ma non hanno ricevuto nessuna risposta. Consapevoli del fatto che la bonifica di suddetto torrente sia di competenza della Regione, pretendiamo che il sindaco e l’amministrazione facciano tutto ciò che é nelle loro possibilità affinché gli organi competenti provvedano a porre fine a questa situazione che va avanti da parecchi anni. Una buona amministrazione – incalza – dovrebbe dare delle risposte ai cittadini anziché voltare loro le spalle. Questo modus operandi dell’amministrazione Mascaro – conclude – mette ancora una volta in evidenza la continuità con la precedente che, lo ricordiamo, ha portato Lamezia allo sfacelo”.

loading...