Mercati rionali, Gianturco: “Amministrazione superficiale e incompetente. Urge immediata soluzione” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Mercati rionali, Gianturco: “Amministrazione superficiale e incompetente. Urge immediata soluzione”

martedì 26 luglio 2016 - 16:15
Print Friendly, PDF & Email

gianturco_consigliereLAMEZIA TERME (CATANZARO) – “L’amministrazione comunale, dopo 14 mesi, affronta il problema dei mercati rionali ancora con sufficienza e superficialità, ignorando l’enorme disagio dei commercianti ambulanti e dei cittadini che frequentano i mercati. Le scuse trovate in consiglio comunale per non approvare la mozione di riordino dei mercati , sono la fotografia dell’incompetenza della giunta Mascaro. Urge una soluzione immediata e definitiva, prima che anche questo importante settore dell’economia locale vada definitivamente al collasso”. Sono queste le dure dichiarazioni di Mimmo Gianturco, consigliere comunale e leader regionale di CasaPound Italia.

“I commercianti ambulanti che lavorano nei mercati rionali della nostra città – afferma Gianturco – da tempo chiedono un intervento all’amministrazione comunale, da quando la giunta guidata dall’ex sindaco Gianni Speranza, modificò in maniera incomprensibile l’impostazione generale dei vari mercati. Questi spostamenti, con la complicità della crisi economica che attanaglia ormai quasi tutte le famiglie italiane, hanno di fatto compromesso l’economia del settore. Dopo 14 mesi di governo cittadino ed una serie infinita di incontri fra comitati dei commercianti, associazioni di categoria e amministrazione comunale, ancora nulla è stato risolto. La giunta Mascaro affronta il problema con sufficienza e superficialità ignorando l’enorme disagio dei commercianti ambulanti e dei cittadini che frequentano i mercati”.

“Quello che è accaduto durante il consiglio comunale di venerdì scorso – continua il coordinatore di CP – è la fotografia reale dell’incompetenza dell’attuale amministrazione, la quale, accusando di discriminazione coloro i quali affrontano il tema della concorrenza sleale dei troppi abusivi stranieri presenti nei mercati rionali che, unitamente a quelli locali, creano ulteriori disagi ai commercianti regolari, nasconde la sua inconsistenza, ma la cosa più grave – affonda Gianturco – è che l’amministrazione ha bocciato la richiesta di risolvere i problemi entro 90 giorni, adducendo le solite scuse burocratiche per noi inaccettabili dopo oltre un anno di governo cittadino”.

“Se le lamentele dei commercianti sono da imputare alle scelte scellerate della vecchia amministrazione – conclude – l’immobilismo della giunta Mascaro aumenta in modo esponenziale le difficoltà lavorative. Occorre risolvere il problema immediatamente – conclude – prima che anche questo importante settore dell’economia locale vada definitivamente al collasso”.

loading...