De Biase (Calabria al Centro): “Catanzaro difende le proprie prerogative? Lamezia faccia altrettanto” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

De Biase (Calabria al Centro): “Catanzaro difende le proprie prerogative? Lamezia faccia altrettanto”

venerdì 6 maggio 2016

salvatore_debiaseLAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Senza voler intaccare in nessuno modo le prerogative del Comune di Catanzaro,  il cui consiglio, per come letto sulla stampa, ha investito il Sindaco Abramo ad impegnarsi per il mantenimento del  Provveditorato Regionale dell’amministrazione penitenziaria, oggi in via di  trasferimento  dalla città Capoluogo all’ex casa circondariale di Lamezia Terme, significhiamo che pari prerogative li ha la città di Lamezia, in quanto sede scelta da parte del Ministero, ad ospitare la sede istituzionale di che trattasi.

Io credo che non serva una lotta tra poveri, a Lamezia è stato sottratto lo storico carcere, ed impegno del Ministero è stato quello di istituire nella città del Sindaco Mascaro, il Provveditorato Regionale dell’amministrazione penitenziaria. Come nel caso degli uffici dell’azienda sanitaria presenti a Lamezia non vi era la necessità di andare incontro ad ulteriori spese per pagare costosissimi fitti, anche in tale circostanza ci troviamo di fronte a locali di proprietà del Ministero, pronti solo ad essere utilizzati. In un periodo di lotta agli sprechi non è poco. Aggiungo che non ha senso parlare di città metropolitana se dalle parole non si passa a fatti concreti.

Certamente molti sono stati i fattori per la scelta della sede del Provveditorato Regionale dell’amministrazione penitenziaria, tra cui quella che nessuno può disconoscere, la baricentricità di Lamezia, una vastità di parcheggi, senza dimenticare che per arrivare a Catanzaro, qualunque sia il mezzo utilizzato, occorre passare da Lamezia, in aereo, con l’autostrada, con la Ferrrovia ecc. Servizi che hanno il loro peso e il loro valore.

Allora nulla  quaestio a che il consiglio comunale di Catanzaro tuteli gli interessi della città, ma con la stessa motivazione, chiediamo al sindaco Mascaro di tutelare la città di Lamezia, come già fatto per il Tribunale, e non da ultimo la tutela del nostro Ospedale, ed in tal senso perorare l’istituzione del Provveditorato a Lamezia così come stabilito dal Ministero, investendo, se necessario, tutti i Sindaci del territorio, scontato l’impegno del Consiglio Comunale Lametino, che parimenti discuterà della vicenda. Apprezziamo l’impegno di tutte le forze politiche della città di Lamezia e auspichiamo una battaglia comune in tale direzione”.

Capo Gruppo Calabria al Centro, Salvatore De Biase

loading...