Treno Catanzaro-Lamezia, ne hanno discusso i due sindaci · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Treno Catanzaro-Lamezia, ne hanno discusso i due sindaci

lunedì 25 aprile 2016

Catanzaro casa comunaleCATANZARO – Ridurre a soli 20′ i tempi di percorrenza in treno da Catanzaro a Lamezia Terme Centrale, senza “saltare” le stazioni intermedie di Nicastro e Sambiase.

Un collegamento rapido che favorisca l’interscambio tra le due grandi Città dell’istmo e, soprattutto, le comunicazioni veloci con i nodi aeroportuale, ferroviario e autostradale.

E’ questo il progetto a cui stanno lavorando i sindaci delle due Città dell’istmo, Sergio Abramo e Paolo Mascaro, assieme alla Regione Calabria. Lo scopo è quello di fornire a Trenitalia gli strumenti per velocizzare una linea che, per i suoi insopportabili tempi di percorrenza, rischia di diventare un inutile ramo secco.

L’idea progettuale è stata esaminata alla Cittadella Regionale nel corso di un incontro avuto dai due sindaci (assistiti dai rispettivi staff tecnici) con gli assessori Roberto Musmanno (infrastrutture) e Francesco Russo (logistica e
trasporti).

Attualmente, la tratta Catanzaro Lido-Lamezia Terme Centrale è servita da treni regionali che impiegano 42′, un tempo che non assolutamente concorrenziale ai mezzi gommati (meno di 30 chilometri, percorribili in appena
20′).

Da qui la necessità di assicurare una comunicazione ferroviaria rapida, affidabile ed economica tra le due Città, mettendo in connessione le stazioni catanzaresi (Lido e Città/Corace) con le stazioni lametine di Nicastro, Sambiase e
Lamezia Terme Centrale.

Sarebbero disponibili già importanti risorse ( circa 90 milioni di euro), ovviamente da integrare per modificare e modernizzare la linea, con l’obiettivo di dimezzare gli attuali tempi di percorrenza.

La Giunta regionale è molto interessata al progetto anche perché vedrebbe una stretta connessione con il potenziamento dell’aeroporto internazionale di Lamezia Terme, ormai inserito nel novero dei più importanti scali nazionali.

loading...