Area Urbana Lamezia-Catanzaro, Barbanti: “Valorizzare l’Ospedale di Lamezia Terme e cautela nel sostenere la nuova società di handling della Sacal” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Area Urbana Lamezia-Catanzaro, Barbanti: “Valorizzare l’Ospedale di Lamezia Terme e cautela nel sostenere la nuova società di handling della Sacal”

giovedì 25 febbraio 2016 - 14:20
Print Friendly, PDF & Email

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Seguiamo con grande attenzione l’incontro annunciato tra i sindaci delle città di Catanzaro e di Lamezia Terme sul tema dell’area urbana per venerdì 26 febbraio nella sala del consiglio comunale di Lamezia Terme.

Non si sprechi questa occasione e si discuta degli argomenti che già dall’immediato sono di comune interesse per uno sviluppo congiunto e coordinato.

Innumerevoli dichiarazioni ed atti, l’ultimo dei quali il documento congiunto dei consigli comunali riuniti a Catanzaro il 25 settembre 2014, non hanno finora prodotto alcun risultato.

Si affrontino gli argomenti noti della pianificazione urbanistica per rafforzare i differenti ruoli.

Si cerchi sul tema dei rifiuti, mentre si stanno prendendo importanti decisioni territoriali da parte della Regione, una comune strategia.

Non si sfugga alla necessità di comprendere l’intero territorio nel potenziamento del sistema sanitario che, sicuramente, deve essere incentrato sulla fusione degli ospedali della Città di Catanzaro mavalorizzando anche le opportunità dell’ospedale di Lamezia Terme.

I due sindaci affrontino la questione dello sviluppo dell’aeroporto chiarendo ai Cittadini di Lamezia e di Catanzaro la convergenza nel sostenere l’attuale amministrazione della SACAL, emanazione della precedente amministrazione regionale, nominata per sanare un bilancio in deficit e conseguenza non della ridotta attività ma di progetti promossi dalla Regione. E nell’immediato non si prestino a sostenere la nuova società che viene proposta solo perché sono nella stessa area politica.

Ci aspettiamo da questo incontro invece unaaccelerazione del processo che porti Catanzaro e Lamezia Terme a lavorare insieme ed al fianco, in prima istanza, di tutti i Comuni dell’area lungo la direttrice tra le due Città.

Ci aspettiamo che si acceleri su una politica comune della mobilità sia su gomma sia su rotaia che faciliti i collegamenti tra le due Città e con il nuovo polo urbano di Germaneto.

Ci aspettiamo che i due Sindaci diano concretezza alla realizzazione della Polarità Urbana Catanzaro-Lamezia Terme e lavorino per consolidare le prospettive dell’intera area negli interessi dell’intera Regione valorizzata dalle grandi vocazioni strategiche di Lamezia Terme e dalla presenza del Capoluogo”.

Sebastiano Barbanti, deputato

loading...