Carolino Caruso (Fi): “Il nuovo gruppo consiliare Cac rallenta lavoro commissioni” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Carolino Caruso (Fi): “Il nuovo gruppo consiliare Cac rallenta lavoro commissioni”

mercoledì 14 ottobre 2015 - 12:43
Print Friendly, PDF & Email

carolina_carusoLAMEZIA TERME (CZ) – Di seguito la nota del consigliere comunale di Forza Italia Carolina Caruso. “Il battesimo del nuovo gruppo consiliare Cac purtroppo ha portato dei rallentamenti nel lavoro delle commissioni in quanto la formalizzazione all’ufficio di presidenza è arrivata dopo che Luigi Muraca (68) è riuscito a difendere con le unghie la presidenza della commissione più importante: lavori pubblici, che presiedeva in precedenza a nome di Forza Italia e che qualche abile traghettatore aveva invece promesso al Consigliere Costantino per invogliarlo a lasciare la lista del Sindaco e a tradire i colori giallo-blu che hanno lasciato sognare fino ad ora i cittadini.

Cosa prometteranno ora al Consigliere Costantino per continuare a trattenerlo? Nessuno mai scorderà la chiusura della campagna elettorale dell’avv. Mascaro quando una cascata di palloncini giallo-blu vennero riversati su corso Numistrano. Fece bene Paolo quella sera a far salire accanto a se soltanto i bambini, a riprova che tanto sprovveduto non è, proprio perché oggi quel sogno contraddistinto dai due colori è stato troncato da un disegno più terreno, da un golpe, in cui viene calpestata l’appartenenza e rinnegata ogni origine. Spettacolo vergognoso che offusca quanto di buono il sindaco Mascaro fa ogni giorno battendosi in ogni sede per lamezia e i lametini. Come si sentiranno tutti i candidati della lista “Paolo Mascaro Sindaco” che hanno visto traghettare i loro voti a sinistra, proprio verso quella parte perché si erano battuti? Sicuramente traditi e umiliati.

Ma io oggi chiedo loro, a maggior ragione di credere e sostenere il Sindaco che mantiene inalterato il suo successo elettorale personale; egli è uomo di grande capacità che ancora tanto può fare per Lamezia. Forza Italia, la nuova Forza Italia, quella che oggi la sottoscritta rappresenta in consiglio comunale vuole rassicurare tutti coloro che in queste ore si stanno chiedendo come mai il mio partito non ha in dotazione nessun posto di comando o poltrona in veste di presidente di commissione o assessore, e proferire che il nostro sostegno a questa amministrazione è scevro da ogni vincolo di convenienza o contrattazione. Ciò non significa che Forza Italia non sia degna di considerazione da parte del Sindaco così come egli ha enunciato nell’ultimo consiglio che si è tenuto, durante il quale ha equiparato Forza Italia agli altri schieramenti già rappresentati in giunta.

A tutti coloro che vorrebbero a tutti i costi alimentare inutili controversie tra il Sindaco e Forza Italia dico di stare tranquilli perché alla sottoscritta non servono presidenze per avere visibilità in quanto la sottoscritta in veste di capo gruppo presiede indistintamente tutte le conferenze dei capi gruppo in cui si decidono i lavori del consiglio, tutte le riunioni di maggioranza che il Sindaco convoca tutti i lunedì, e prende parte a tutte le commissioni per cui partecipa alla loro calendarizzazione e all’individuazione dell’oggetto di discussione. Ora dopo i rallentamenti che le commissioni hanno subito per la conta del numero legale dovuta ai tentennamenti della formalizzazione di Cac apprendiamo che i componenti del nuovo gruppo sono di meno rispetto a quelli enunciati, evidentemente il tempo di supplica non è bastato. Forza Italia, dal suo canto vuole proteggere il sindaco da ogni impedimento di scaltrezza politica e di tendenziose manovre di palazzo. Il sindaco Mascaro ora ha il diritto di occuparsi solo del futuro dei cittadini e non dei maldestri tentativi di coloro che tendono a invertire la rotta perdendo di vista gli obiettivi. Forza Italia è emblema che non sono i numeri a fare l’intelligenza politica”.

Consigliere Comunale Carolina Caruso (Forza Italia)

loading...