Approvate mozioni di Piccioni su disabilità, Lamezia antirazzista, reddito minimo e ambiente. “Grande maturità da tutto il consiglio comunale” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Approvate mozioni di Piccioni su disabilità, Lamezia antirazzista, reddito minimo e ambiente. “Grande maturità da tutto il consiglio comunale”

domenica 11 ottobre 2015

imageLAMEZIA TERME (CZ) – “Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione delle quattro mozioni da me presentate nella seduta del consiglio comunale di venerdì scorso, che danno direttive ben precise all’amministrazione comunale su questioni fondamentali per il futuro della nostra città. Sui temi dell’accoglienza, della lotta alla povertà, dell’inclusività sociale per le persone con disabilità, della salvaguardia dell’ambiente e della tutela della salute ai cittadini, il consiglio comunale ha dimostrato una grande maturità politica e una visione lungimirante e pragmatica, capace di andare oltre le differenze tra maggioranza e opposizione, nell’esclusivo interesse dei cittadini, per creare le condizioni per una città moderna in linea con le maggiori città italiane.” Così il consigliere comunale d’opposizione Rosario Piccioni.
“Sui principi e i valori che stanno alla base del vivere civile e che costituiscono il patrimonio culturale e morale della nostra comunità; sulle questioni che incidono direttamente sulla qualità vita dei cittadini e sul futuro della nostra città, questo consiglio comunale è capace di lavorare insieme, con un spirito pienamente collaborativo, senza colori politici o posizioni precostituite! Questo abbiamo dimostrato noi consiglieri approvando, quasi sempre all’unanimità, l’adozione della Convenzione Onu sui diritti per le persone con disabilità; il sostegno del consiglio comunale lametino alla proposta di legge regionale per l’introduzione in Calabria del reddito minimo garantito; l’impegno a proseguire la costruzione di una comunità accogliente e solidale contro ogni forma di razzismo e intolleranza; la scelta di convocare al più presto un consiglio comunale aperto in cui affrontare, anche alla presenza di comitati ed esperti, il tema della costruzione di centrali biomasse sul territorio cittadino e la necessità di dotare il comune di un regolamento in materia.
Voglio ringraziare tutti i consiglieri comunali e lo stesso Sindaco Mascaro – ancora Piccioni – per la sensibilità e il sostegno alle questioni che ho voluto sollevare con queste mozioni che, pur nelle differenze di contenuto, hanno un filo conduttore: quello di voler mettere al centro della nostra azione politica valori e principi che devono sempre avere la priorità nelle scelte di chi amministra la nostra città!
L’accoglienza e la solidarietà verso chi arriva nella nostra città fuggendo da condizioni di vita inumane sono valori costitutivi dell’identità della nostra città, che nessun populismo o scelta politica di convenienza può intaccare. La lotta alla povertà e al disagio sociale, l’impegno a costruire una città “senza barriere” per garantire alle persone con disabilità una “buona” qualità della vita, devono continuare a contraddistinguere positivamente la nostra città. La salute dei cittadini e la salvaguardia dell’ambiente vengono prima di qualsiasi convenienza economica e imprenditoriale. Sono temi e indirizzi politici chiari che rappresentano gli assi portanti del programma del movimento “Lamezia Insieme”, elaborato quasi un anno fa da tanti giovani della nostra città, che continuerò a portare avanti in consiglio comunale augurandomi che, come è avvenuto venerdì scorso, ci sia apertura al confronto e collaborazione costruttiva da parte di tutte le forze politiche nell’interesse della città.”

loading...