Lamezia insieme con Piccioni: “trasporti moderni ed efficienti per l’area Lamezia – Catanzaro” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Lamezia insieme con Piccioni: “trasporti moderni ed efficienti per l’area Lamezia – Catanzaro”

venerdì 29 maggio 2015

area_vastaLAMEZIA TERME (CZ) – La Regione deve scommettere sull’area vasta Lamezia – Catanzaro come nodo nevralgico per tutto il territorio regionale, partendo dal tema della viabilità con il collegamento veloce tra la Cittadella Regionale di Germaneto e l’aeroporto e l’ammodernamento della tratta ferroviaria Lamezia- Catanzaro Lido. Queste alcune delle proposte della lista “Lamezia insieme con Piccioni” che ieri sera ha promosso un incontro con i cittadini per discutere sulle opportunità di sviluppo dell’area Catanzaro – Lamezia e le istanze che il centrosinistra, in caso di vittoria alle elezioni comunali, dovrà porre all’attenzione della giunta Oliverio, perché il dato geografico della centralità si traduca in investimenti e progetti di sviluppo di lungo periodo.

Per Vittorio Paola, candidato al consiglio comunale nella lista “Lamezia insieme con Piccioni”, “ci troviamo in un momento storico importantissimo, in cui dobbiamo abbandonare i campanilismi per costruire insieme una prospettiva di crescita per l’area centrale della Calabria. Il primo passo è quello di realizzare un sistema moderno ed efficiente di collegamento tra la cittadella regionale di Germaneto e l’aeroporto di S. Eufemia, passando per i due ex Comuni di Nicastro e Sambiase, l’ammodernamento e l’elettrificazione della linea ferroviaria Lamezia – Catanzaro Lido per consentire un collegamento rapido a mo’ di metropolitana leggera di superficie: per questo chiediamo al governo regionale di rinegoziare l’accordo di programma e di attuare quanto era previsto dal Patto per lo Sviluppo del 2009, accordo che la precedente giunta regionale di centrodestra ha completamente disatteso. Su questo e su tutte le questioni riguardanti la mobilità e la viabilità nell’area centrale della Calabria, sul polo agroalimentare, sulla messa in rete delle strutture sportive dei Due Mari, chiediamo a Oliverio un’interlocuzione costante e un impegno incisivo perché se cresce quest’area, cresce tutta la Calabria e può svolgere una funzione strategica importante per tutto il Mezzogiorno” Il vicepresidente della Provincia di Catanzaro ha sottolineato il ruolo di “Lamezia insieme con Piccioni”, “la lista più a sinistra della coalizione, una forza politica giovane che ha messo insieme generazioni, energie e sensibilità diverse con l’obiettivo comune di scrivere una nuova pagina di buona politica per Lamezia, avendo come punti fermi i valori che hanno caratterizzato l’amministrazione di Gianni Speranza che in questi anni ha tenuto fuori il malaffare dal Comune e si è contraddistinta per un’attività amministrativa all’insegna della legalità e della trasparenza”.

Per Gianni Arena, componente Cda Sacal e candidato al consiglio comunale, “in questi anni il centrosinistra guidato da Gianni Speranza ha cambiato il volto della città e sulla base del lavoro già fatto, ora siamo nelle condizioni di fare ancora di più e meglio, di raccogliere i frutti di una “semina” impegnativa che oggi dà alla nostra città la possibilità di guardare con fiducia al futuro”. Arena esprime soddisfazione per la decisione della giunta regionale che nei giorni scorsi ha deliberato l’utilizzo delle risorse del fondo unico PAC per la nuova aerostazione di Lamezia Terme, garantendo un finanziamento di circa ventisei milioni di euro, “una scelta che renderà il nostro aeroporto uno dei più importanti e competitivi nel Mezzogiorno”. Sulla stessa linea Rosario Piccioni che ha auspicato che “si prosegua in questa direzione valorizzando la centralità e la funzione strategica di Lamezia in Calabria e nel Mezzogiorno, in assoluta discontinuità con la giunta Scopelliti che negli ultimi anni ha affossato Lamezia e per mere convenienze politico-territoriali ha dirottato altrove finanziamenti destinati a quest’area, a cominciare da quelli previsti nel Patto per lo Sviluppo del 2009”.

Per l’onorevole Franco Laratta “Lamezia, per le sue potenzialità, è una realtà unica in Calabria, e tutti dobbiamo lavorare insieme perché questa funzione strategica possa essere funzionale alla crescita di tutta la Regione. Per farlo serve un lavoro sinergico tra la futura amministrazione comunale, che mi auguro sarà espressione del centrosinistra, la giunta regionale e il governo nazionale”.

loading...