Il 31 maggio Lamezia al voto per l’elezione del nuovo Sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale. Indicazioni per gli elettori · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il 31 maggio Lamezia al voto per l’elezione del nuovo Sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale. Indicazioni per gli elettori

venerdì 29 maggio 2015

elezioni_urna1LAMEZIA TERME (CZ) – I cittadini italiani si avvicinano al voto per le amministrative e regionali di domenica 31 maggio. Saranno 21.859.325 gli elettori chiamati alle urne su 26.398 sezioni. Saranno 258.000 i diciottenni che voteranno per la prima volta. Si voterà in 7 regioni ed in 742 comuni.

Tra i 742 Comuni, anche la città di Lamezia Terme che è chiamata alla nomina del sindaco e del consiglio comunale.

Le operazioni di voto si svolgeranno nella sola giornata di domenica dalle 7 alle 23.

Il sindaco ed il consiglio comunale sono eletti contestualmente, con votazione a doppio turno, ripartizione proporzionale dei seggi fra le liste concorrenti ed esito maggioritario in favore del gruppo di liste collegate al sindaco eletto.

La circoscrizione elettorale è costituita dall’intero territorio del comune. All’assegnazione dei seggi concorrono liste di candidati composte da un numero massimo di candidati pari ai seggi spettanti al comune e un numero minimo pari ai due terzi. Ciascuna lista deve indicare il candidato alla carica di sindaco. Più liste possono indicare un medesimo candidato alla carica di sindaco e costituiscono per questo un gruppo di liste collegate. Le candidature alla carica di sindaco indicano la lista, o le liste, ad esse collegate.

L’elettore dispone di due voti – uno per la lista e l’altro per il candidato alla carica di sindaco; la legge 215/2012 ha ora introdotto – tra l’altro – la cd. doppia preferenza di genere, che consente all’elettore di esprimere due preferenze (anziché una, come previsto dalla normativa previgente) purché riguardanti candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza . L’elettore può votare per una lista non collegata al candidato prescelto per la carica di sindaco. L’assegnazione dei seggi del consiglio è fatta successivamente alla proclamazione del candidato alla carica di sindaco.

È eletto sindaco al primo turno di votazione il candidato che ha ottenuto la maggioranza assoluta dei voti validi (50%+1). All’eventuale turno di ballottaggio partecipano i due candidati maggiormente votati. Sono conservati i collegamenti dichiarati per il primo turno di votazione. Per la votazione di ballottaggio ciascuno dei due candidati può dichiarare di collegarsi ad una delle liste che al primo turno erano collegate con candidati alla carica di sindaco non ammessi al ballottaggio; quelle liste rendono una dichiarazione corrispondente.
Al secondo turno di votazione è eletto sindaco il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti validi.

Partecipano all’assegnazione dei seggi soltanto le liste che hanno ottenuto almeno il 3 per cento dei voti validi, o facciano parte di un gruppo di liste che ha raggiunto complessivamente il 3 per cento dei voti.

 

CONSEGNA TESSERE ELETTORALI E RILASCIO DI DUPLICATI

Da lunedì 18 maggio 2015 è attivo il servizio “di prossimità” per il rilascio dei duplicati delle tessere elettorali e di consegna di quelle in giacenza per i cittadini elettori residenti nei territori degli ex comuni di Nicastro, Sambiase e S. Eufemia presso le tre rispettive Delegazioni di Corso Numistrano, (Nicastro), Viale delle Libertà (Sambiase) e Via Montello (S. Eufemia).

Gli sportelli sono aperti:

– Venerdì 29 maggio 2015 : dalle 9.00 alle 18.00

– Sabato 30 maggio 2015 : dalle 9.00 alle 18.00

– Domenica 31 maggio 2015 : dalle 7.00 alle 23.00.

Presso lo Sportello Anagrafe della Sede centrale di Via Sen. Arturo Perugini, Piano terra, è attivo il servizio di rilascio dei duplicati delle tessere elettorali:

– Venerdì 29 maggio 2015 : dalle ore 9.00 alle ore 18.00

– Sabato 30 maggio 2015 : dalle ore 9.00 alle ore 18.00

– Domenica 31 maggio 2015 : dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Le tessere potranno essere consegnate e/o rilasciate agli interessati ed ai parenti conviventi per coloro che sono impossibilitati a recarsi presso le sedi comunali. Si potrà, inoltre, chiedere e ottenere la consegna della tessera non ritirata o il rilascio di duplicato della tessera, dietro esibizione di delega debitamente sottoscritta, corredata da valido documento di identità del delegante. Il delegato, all’atto della presentazione della richiesta dovrà esibire valido documento di riconoscimento.

loading...